Antivirus: lista completa antivirus

di

Un computer sicuro è un computer spento, il più grande rischio per la sicurezza del PC è quello che sta seduto davanti al monitor. Chissà quante volte hai sentito frasi del genere, frasi che nascondono delle realtà abbastanza condivisibili, ma questo non significa che bisogna gettare le armi e non difendere il proprio sistema da virus e malware.

Ecco il motivo per il quale oggi ho deciso di proporti una lunga selezione di antivirus adatti a tutte le esigenze e tutte le piattaforme. Non solo Windows, infatti, è colpito dai malware ma lo sono anche OS X e Android (in ambito mobile). Scopriamo subito come difenderci efficacemente!

Come abbastanza ovvio che sia, cominciamo da una rassegna dedicata ai migliori antivirus disponibili per il sistema operativo Windows. C’è davvero l’imbarazzo della scelta!

  • Avast – uno degli antivirus più completi ed efficaci disponibili per Windows. È disponibile in una versione gratuita che garantisce la protezione completa del PC sia online che offline. Monitora l’apertura di file e programmi, la navigazione su Internet e la posta elettronica. La versione completa, a pagamento, offre in più il firewall, un sistema di protezione contro lo spam e il controllo degli aggiornamenti per i software installati sul computer.
  • Avira – un altro popolarissimo antivirus disponibile sia in versione gratuita che a pagamento. Quella free monitora le attività dell’utente offline e la navigazione Web ma non la posta elettronica, mentre quella a pagamento include il controllo delle email, un firewall e un sistema di parental control per la navigazione online. Non è il più leggero, in termini di prestazioni, ma figura sempre ai primi posti nelle classifiche comparative.
  • AVG – antivirus estremamente conosciuto su scala globale che coniuga un controllo completo del sistema (compresa la navigazione Internet) ad un’interfaccia utente molto intuitiva. Non rallenta il PC ed è disponibile in due versioni: una gratuita ed una a pagamento, nella quale sono compresi anche strumenti per l’ottimizzazione del sistema, la protezione dei servizi di messaggistica e funzioni ottimizzate per la visualizzazione dei video in streaming.
  • Panda Cloud – la soluzione ideale per chi cerca un antivirus efficace ma soprattutto leggero, che non rallenti il PC. Come suggerisce il suo nome, Panda Cloud è basato su un sistema di elaborazione online che trasferisce su server remoti alcuni compiti che negli antivirus tradizionali stressano il computer in uso. Ad esempio, non bisogna scaricare le liste delle definizioni, che risiedono online e sono sempre aggiornate. Protegge sia le attività in locale che la navigazione Web. La versione a pagamento offre in più un firewall e la protezione nelle reti Wi-Fi pubbliche.
  • Bitdefender – anche questo antivirus fa sempre un’ottima figura nelle classifiche comparative ed è disponibile in due versioni: una free e una pagamento. Quella gratuita si distingue per la sua essenzialità e permette di proteggere il computer da tutte le principali minacce informatiche, quella a pagamento include firewall, parental control, antispam e molto altro ancora.

av1

Il problema dei virus e dei malware è avvertito ancora marginalmente dagli utenti Mac, tuttavia anche sul sistema operativo di casa Apple è consigliabile utilizzare un antivirus, soprattutto se si scambiano spesso file con persone che utilizzano Windows o si lavora in maniera costante su entrambe le piattaforme. Ecco alcune delle migliori soluzioni disponibili attualmente.

  • Avast – la controparte OS X dell’ottimo antivirus gratuito disponibile su Windows. Facile, veloce e affidabile come quello destinato alla piattaforma Microsoft.
  • ClamXav – antivirus gratuito basato sul progetto open source ClamAv che monitora in maniera costante il sistema (se si attiva tale funzionalità nelle preferenze) e permette di scoprire sia le minacce per OS X sia quelle per Windows che possono essere presenti sul computer.
  • Avira – anche Avira Free è disponibile in una versione per Mac che protegge il computer in tempo reale ed è in grado di individuare sia le minacce specifiche per OS X sia i malware per Windows (per evitare di infettare inconsapevolmente i PC di amici e colleghi).
  • Sophos Home Edition – un altro nome importante nell’ambito della sicurezza informatica che ha deciso di realizzare un antivirus per Mac in grado di monitorare il sistema e proteggerlo da virus e malware di vario genere.

av2

Purtroppo, anche gli smartphone e i tablet equipaggiati con Android hanno bisogno di un antivirus per fronteggiare i molti malware che sono stati realizzati per colpire il sistema operativo del robottino verde. Sono utili soprattutto a coloro che installano app prelevate al di fuori del Google Play Store (e che quindi possono andare incontro più facilmente a software malevolo non soggetto a controlli di sicurezza). Eccone alcuni che ti consiglio di provare.

  • AVG – prodotto dalla stessa software house dell’omonimo antivirus per Windows, AVG permette di proteggere Android monitorandolo in tempo reale. Controlla app, dati e permette anche di rintracciare i dispositivi smarriti su una mappa di Google Maps da remoto. Gratis.
  • Avast – oltre che per Windows e Mac, Avast è disponibile anche per Android. Protegge smartphone e tablet dai malware controllando app, dati e comunicazioni (SMS). Include anch’esso una funzione per rintracciare i terminali da remoto.
  • TrustGo – uno dei migliori antivirus gratuiti per Android che consente di eseguire scansioni on-demand e controlla in tempo reale lo stato del sistema. Include anche funzioni di backup e un tool per il monitoraggio dei consumi delle app.

Per saperne di più sul funzionamento degli antivirus Android, consulta la guida che ho scritto sull’argomento e nella quale ti ho illustrato in dettaglio come utilizzarne alcuni.