Come aggiornare driver scheda video

di

Non riesci a giocare ad un gioco che hai appena installato sul PC perché ti dice che i driver della tua scheda video non sono aggiornati? La risoluzione del tuo schermo è troppo piccola rispetto a quella che dovrebbe essere e non riesci ad ingrandirla in nessun modo? Anche in questo caso hai bisogno di aggiornare assolutamente i driver della scheda video.

Aggiornare i driver della scheda video del PC è un’operazione fondamentale per avere sempre il massimo delle prestazioni ed essere certi che il proprio computer riproduca giochi, video e altri contenuti multimediali senza errori.

Al contrario di quello che in molti pensano è un’operazione estremamente semplice da portare a termine, basta solo fare un po’ d’attenzione ai siti trappola che spacciano virus e malware come driver. Coraggio, segui quindi le indicazioni che sto per darti e sistema i driver della tua scheda grafica una volta per tutte!

Come prima cosa ti consiglio di accedere alle risorse del computer e demandare a Windows il compito di trovare una versione aggiornata per i driver della scheda video. Non è un metodo infallibile, tutt’altro, ma vista la sua disarmante semplicità ti consiglio di provarci.

Per verificare i driver con Windows devi recarti nel menu Start, fare click destro sulla voce Computer e selezionare Proprietà dal menu che compare. Se utilizzi Windows 8/8.1 e al posto del menu Start hai la Start Screen, apri Esplora File (la cartella gialla che si trova nella barra delle applicazioni), fai click destro sull’icona Questo PC situata nella barra laterale di sinistra e seleziona la voce Proprietà dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Gestione dispositivi nella barra laterale di sinistra per visualizzare la lista completa di tutti i componenti hardware del PC ed espandi la voce Schede video. Clicca quindi con il pulsante destro del mouse sul nome della scheda video che è comparso (es. AMD Radeon HD xxx) e seleziona la voce Aggiornamento software driver dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Cerca automaticamente un driver aggiornato e lascia a Windows il compito di cercare su Internet una versione più aggiornata del driver per la tua scheda video. Nel caso in cui il driver venisse trovato, il sistema provvederà ad installarlo automaticamente per te senza che tu debba muovere un dato, altrimenti ti verrà detto che il driver installato è già quello più aggiornato.

Se Windows non rileva alcun aggiornamento per i driver, passa al “piano B” e controlla “manualmente” l’ultima versione del software rilasciata dalla casa produttrice della scheda.

Per compiere quest’operazione devi scoprire il modello esatto della scheda video presente nel tuo PC. A tal proposito ti consiglio di scaricare CPU-Z, un software gratuito e portatile (che non richiede installazioni per poter funzionare) in grado di riconoscere tutti i componenti hardware del computer e svelare numerosi dettagli su di essi.

Puoi avviare il download del programma semplicemente collegandoti al suo sito ufficiale e cliccando sui pulsanti Zip englishDownload now. A scaricamento ultimato, apri l’archivio che contiene CPU-Z (es. cpu-z_1.71.1-en.zip), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l’eseguibile cpuz_x64.exe (oppure cpuz_x32.exe se utilizzi un sistema a 32 bit).

Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Graphics e troverai il nome completo della tua scheda video nel campo di testo Name.

CPU-Z

Ora che hai il nome del componente da aggiornare, collegati a Google ed effettua una banale ricerca digitando [nome della scheda video] driver.

Fra i risultati troverai numerosi siti che consentono di scaricare la versione più recente dei driver per la tua scheda video. Mi raccomando: visita solo quelli attendibili, vale a dire solo quelli che fanno capo all’azienda produttrice della tua scheda grafica (es. AMDNvidia) o del tuo computer (es. DellHPLenovoAcerAsus).

Una volta scaricato il software più recente per la tua scheda video, puoi installarlo sul tuo PC semplicemente avviandolo e seguendo la procedura guidata che ti viene proposta: solitamente basta cliccare sempre su Avanti/Next e riavviare il computer al termine del setup.

Qualora con Google non riuscissi a trovare i driver giusti, collegati direttamente al sito Web dell’azienda produttrice della scheda grafica, recati nella sezione Driver e supporto e seleziona da lì il nome del componente.

In alternativa, scarica il software di rilevazione automatica dei driver che ormai molte aziende mettono a disposizione di noi utenti e avvialo per trovare facilmente i driver corretti da scaricare.

AMD

Puoi aggiornare i driver della scheda video del PC anche tramite il pannello di controllo della tua scheda video, se hai già installato un driver funzionante. Clicca quindi con il pulsante destro del mouse in un punto senza icone del desktop e seleziona la voce relativa al pannello di controllo di ATI, Nvidia, ecc. Nel mio caso, ho una scheda AMD Radeon e quindi ho cliccato su Catalyst Control Center.

Clicca quindi sulla voce Aggiornamento software e avvia la ricerca di una versione più aggiornata dei driver della tua scheda video cliccando sull’apposito pulsante (es. Controlla aggiornamenti ora). Se è disponibile una versione più aggiornata dei driver, accetta di installarla e segui la procedura guidata che ti viene proposta per completare l’operazione.