Come fare effetti speciali nei video

di

Hai voglia di rendere unici i tuoi video, aggiungendo ad essi degli effetti speciali, ma sei alle prime armi con il mondo dei computer e non hai alcuna voglia di leggere lunghi manuali di istruzioni o di perdere tempo (e soldi) con programmi ultra-professionali che richiedono delle competenze specifiche.

Il nuovo Windows Live Movie Maker per Windows 7 e Vista offre un ottimo compromesso tra facilità di utilizzo e funzionalità che permette a tutti (anche ai principianti) di applicare effetti speciali ai video in maniera totalmente gratuita ottenendo dei risultati forse non di livello super-professionale ma di sicuro effetto. Ecco come funziona.

Il primo passo che devi compiere, è collegarti al sito Internet di Windows Live Essentials (la suite di programmi gratuiti di Microsoft che comprende anche Windows Live Movie Maker) e cliccare sul pulsante blu Scarica ora per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (wlsetup-web.exe) e, nella finestra che si apre, clicca sulla voce Seleziona i programmi da installare.

Metti quindi il segno di spunta solo accanto alla voce Raccolta Foto e Movie Maker, per installare solo Windows Live Movie Maker (più Raccolta foto di Windows Live) senza gli altri programmi inclusi nel pacchetto, e clicca prima su Installa e poi su Chiudi per scaricare i componenti necessari all’installazione e completare la procedura.

Adesso, avvia Windows Live Movie Maker tramite la sua icona presente nel menu Start > Tutti i programmi di Windows e, nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Aggiungi video e foto (collocato in alto a sinistra) per selezionare il video (o i video) a cui intendi aggiungere degli effetti speciali. A video caricato, clicca sulla scheda Modifica e sfrutta il player collocato nella parte sinistra della finestra per individuare l’inizio della scena a cui intendi applicare degli effetti speciali. Clicca quindi sul pulsante Dividi per marcare il punto del video in cui vuoi far cominciare l’effetto, separandolo dal resto del filmato, e usa lo stesso procedimento per marcare il punto del video in cui vuoi far finire l’effetto. In questo modo, otterrai una scena separata dal resto del video da modificare liberamente.

Per applicare effetti speciali ai video, clicca sull’anteprima della scena che hai “ritagliato” (nella parte destra della finestra) e recati nella scheda Effetti visivi di Windows Live Movie Maker. Posiziona dunque il puntatore del mouse sull’effetto speciale che vuoi usare nel filmato (rilevamento bordi, effetto filmato antico, bianco e nero, poster, ecc.) per visualizzarne un’anteprima in tempo reale e, quando hai trovato l’effetto giusto per il tuo video, fai click sull’icona che lo riguarda per applicarlo alla scena selezionata. Per visualizzare la lista completa degli effetti speciali disponibili, clicca sulla piccola freccia collocata in basso a destra accanto all’ultima anteprima della scheda Effetti visivi.

Puoi anche applicare più effetti speciali ai video contemporaneamente, cliccando sul pulsante Effetti multipli che si trova nel riquadro con la lista completa dei filtri disponibili (quella che compare dopo aver cliccato la freccia in basso a destra come ti ho appena suggerito), e animare le scene che hai ritagliato, cliccando prima sulla scheda Animazioni e poi sull’effetto che più ti piace fra quelli disponibili

nella parte destra della barra degli strumenti. Per animare l’inizio e la fine delle scene del tuo video con degli effetti di transizione, clicca prima sulla scena da animare e poi su uno degli effetti speciali disponibili nella sezione Transizioni della scheda Animazioni.

Ripeti queste operazioni per tutte le parti del video che desideri e, quando hai finito di applicare tutti gli effetti ottenendo un risultato soddisfacente, salva il tuo nuovo filmato cliccando prima sulla scheda Home e poi sul pulsante Salva Filmato > Consigliato per questo progetto. Nella finestra che si apre, seleziona la cartella in cui vuoi salvare il tuo video, digita il nome che vuoi assegnargli nel campo Nome File e clicca sul pulsante Salva per avviare il salvataggio del video (la durata dell’operazione dipende dalla durata del video e dalla potenza del PC).

Se utilizzi Windows XP, puoi utilizzare la vecchia versione di Windows Movie Maker per applicare effetti speciali ai video (la trovi preinstallata nel menu Start > Tutti i programmi del sistema operativo), mentre se ti senti pronto a una soluzione un po’ più professionale per la modifica dei video, dai uno sguardo alla mia guida su come aggiungere effetti speciali ai video gratis.