Come aprire file DAT

a cura di

Hai ricevuto un’e-mail con degli strani allegati in formato .dat e non riesci a capire come devi aprirli? Tranquillo, si tratta di un problema abbastanza comune, diversi programmi per la posta elettronica possono presentare degli allegati in formato dat ma con un po’ d’impegno si può risalire alla vera estensione dei documenti.

I file dat, infatti, non sono dei documenti specifici ma possono essere file di ogni tipo: testi, immagini, fogli di calcolo o altro. Sta a te cercare l’estensione giusta e il programma più adatto ad aprirli. Ecco qualche consiglio su come fare per riuscirci e come aprire file DAT su Windows in maniera abbastanza rapida e semplice.

Ti sembrerà banale, ma se non sai come aprire file DAT trovati come allegato in un messaggio di posta elettronica, la mossa più efficace che puoi compiere è ricontattare il mittente dell’e-mail e farti dire da lui che tipologia di file aveva allegato al suo messaggio.

Se ciò non è possibile o il mittente dell’e-mail non sa darti una risposta precisa, puoi iniziare a indagare sulla vera identità del file DAT che ti trovi davanti analizzando le sue dimensioni: se è più grande di 2MB probabilmente è un file multimediale, se è più piccolo probabilmente si tratta di un documento di Word/Excel o di una foto, se è di pochissimi KB invece è quasi sicuro che si tratti di un file di testo semplice da aprire nel Blocco Note.

Per scoprire se il tuo file DAT è un documento apribile con il Blocco Note, avvia quest’ultimo dal menu Start > Tutti i programmi > Accessori di Windows e trascina al suo interno il file DAT da aprire. Se ciò che ti viene restituito è un testo lineare, il file che hai ricevuto come allegato della tua e-mail è un file di testo semplice; se viene visualizzato del testo comprensibile anticipato o seguito da una serie di caratteri incomprensibili, probabilmente si tratta di un documento di Word; se di testo comprensibile non ce n’è nemmeno l’ombra, allora hai quasi sicuramente a che fare con un’immagine, un documento PDF o un altro file multimediale.

Quando credi di aver individuato il formato di file originale del file DAT da aprire, fai click destro su quest’ultimo e seleziona la voce Rinomina dal menu che si apre per rinominarlo. A questo punto, devi cancellare l’estensione .dat e sostituirla con quella della tipologia di file esatta a cui appartiene il documento. Segui questo schema, se non conosci le estensioni dei file:

  • Documento di testo del Blocco Note: .txt
  • Documento di Word: .doc
  • Documento di Excel: .xls
  • Documento PDF: .pdf
  • Immagine: .jpg; .gif; .bmp; .png

Nel caso in cui non vedessi il .dat dopo l’estensione del file o, nonostante il cambio di estensione, il file dovesse risultare uguale a prima e non aprirsi con il programma adatto, devi visualizzare l’estensione dei file su Windows. Per farlo, apri una cartella qualsiasi nell’Esplora Risorse, clicca sul pulsante Organizza (collocato in alto a sinistra) e seleziona la voce Opzioni cartella e ricerca dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, clicca sulla scheda Visualizzazione, togli il segno di spunta collocato accanto alla voce Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti e clicca prima su Applica e poi su OK per applicare le impostazioni. Ora prova nuovamente a sostituire l’estensione del file sconosciuto ed aprire file DAT con un semplice doppio click su di esso.