Come calcolare la percentuale in Excel

di

Con Microsoft Excel è possibile effettuare tantissime tipologie diverse di calcoli, una delle più importanti è sicuramente il calcolo percentuale. Con questo tipo di operazione, puoi conoscere la cifra esatta dell’IVA quando hai a tua disposizione solo il prezzo netto di un bene e la percentuale di tassazione, calcolare il costo originario di un bene partendo dal suo prezzo scontato e molto altro ancora.

Non farti spaventare da formule e descrizioni astruse. Quella relativa a come calcolare la percentuale in Excel è una procedura semplice e molto utile in una marea di situazioni pratiche. Non ci credi, allora segui gli esempi che sto per farti su come calcolare quantità e percentuali in vari tipi di operazione in Excel e vedrai che ti verrà subito voglia di creare un nuovo foglio di calcolo per risolvere i tuoi problemi!

Il primo esempio che voglio fare per illustrarti come calcolare la percentuale in Excel è quello relativo al calcolo delle cifre reali di una percentuale partendo da un numero percentuale e un prezzo netto. Ad esempio, se sai che un bene costa 500 euro (es. un computer) ed ha una tassazione IVA del 20%, come fai a calcolare l’ammontare dell’IVA in euro? La risposta la trovi nella formula che si trova nella parte finale di questo foglio di calcolo:

A B
1 Prezzo netto IVA (celle in formato decimale)
2 500€ 0,2 (che sarebbe uguale al 20%)
3 IVA in euro =A2*B2 (formula per moltiplicare 500 e 0,2)

Come vedi, nel mio esempio ho messo come prezzo netto 500 euro (ossia il prezzo del computer), come IVA 0,20 (che si traduce in 20%, perché quando si creano delle celle con delle percentuali selezionando la voce Percentuale dal menu a tendina che si trova in alto al centro nella barra degli strumenti di Excel bisogna scrivere le percentuali dividendole per 100) ed ho calcolato l’ammontare dell’IVA in euro scrivendo nella cella in cui volevo visualizzare questo risultato la formula =A2*B2 (che poi sarebbe uguale a 500*20%).

Un altro esempio pratico che ti posso fare in merito a come si fa a calcolare la percentuale in Excel è quello relativo alla scoperta di un totale partendo da una quantità e una percentuale. Mettiamo il caso che tu abbia visto in un negozio un capo di abbigliamento che costa 20 euro grazie ad uno sconto del 25%. Come farai a sapere il prezzo originario del capo scontato? Te lo spiego con un’altra formula e un altro foglio di calcolo di esempio:

A B
1 Prezzo di vendita Percentuale prezzo completo (100% meno lo sconto)
2 20€ 0,75 (che sarebbe uguale al 75%, ossia il 100% meno 25% di sconto)
3 Prezzo originario bene =A2/B2 (formula per dividere 20 e 0,75)

In questo procedimento, l’unica “difficoltà” sta nel calcolare la differenza fra il 100% del prezzo originario del bene e la percentuale di sconto applicata sul bene stesso (nell’esempio 25%). Il resto è tutto molto semplice e lineare.

Queste sono solo due delle situazioni in cui può tornare utile adoperare le percentuali in Excel. Se sei incuriosito da questo argomento, consulta pure la documentazione ufficiale di Microsoft su come usare le percentuali nei fogli di calcolo, mentre se sei ancora a digiuno del mondo di Excel non perdere l’occasione di dare un’occhiata alle mie dritte su come usare Excel dopo i primi approcci.