Come cambiare password WiFi

di

Stamattina hai parlato con un tuo amico esperto di informatica che ti ha suggerito di cambiare immediatamente la password del router wireless che hai avuto dopo aver sottoscritto un nuovo abbonamento ADSL? Non sai quanto ha ragione! Proteggere le connessioni WiFi da possibili intrusioni è importantissimo, e sostituire la password predefinita del router con una parola chiave personalizzata, complessa al punto giusto, è uno dei migliori modi per farlo.

Con la guida di oggi, vedremo dunque come cambiare password WiFi sui router ADSL e come proteggere l’accesso al loro pannello di configurazione interno in modo da evitare spiacevoli intrusioni da parte di vicini “scrocconi” o malintenzionati di vario genere. Ti assicuro che non ci vogliono conoscenze particolari, è molto più semplice di quello che immagini.

Se vuoi imparare come cambiare password WiFi, il primo passo che devi compiere è aprire il tuo browser preferito (es. Internet Explorer, Chrome o Firefox) e collegarti all’indirizzo 192.168.1.1. Nella pagina che si apre, digita i dati di accesso necessari per accedere al pannello di configurazione del router e premi il tasto Invio sulla tastiera del tuo PC. La combinazione di nome utente e password necessaria per l’accesso al router di solito è admin/admin oppure admin/password: talmente semplice che dopo vedremo insieme come cambiarla per evitare intrusioni indesiderate. Qualora non riuscissi a collegarti al pannello di controllo del router usando l’indirizzo 192.168.1.1, scopri quali sono le coordinate giuste per il tuo caso consultando questa guida su come entrare nel router.

Ad accesso effettuato, recati nella sezione del pannello dedicato alla configurazione della rete wireless (la dicitura esatta varia da dispositivo a dispositivo) e cerca il campo per la modifica della chiave WEP/WPA. A questo punto, imposta la tipologia di chiave da utilizzare sul router su WPA2-AES (se disponibile) oppure WPA-PSK (non scegliere WEP, che è facilmente “bucabile”, mi raccomando) e digita la password che vuoi usare per proteggere la tua rete WiFi. Per salvare le impostazioni cambiate nel router fai click sul pulsante Applica o Salva.

Imposta una password di almeno 20 caratteri composta da lettere maiuscole/minuscole, numeri e caratteri speciali. Se hai qualche difficoltà a scegliere la chiave WPA più adatta alla tua connessione,  puoi generarne una automaticamente collegandoti al sito Internet SpeedGuide e selezionando la voce 160 bit WPA Key oppure 504 bit WPA Key dal menu a tendina Key Length.

Come preannunciato qualche riga più su, dopo aver provveduto a cambiare password WiFi, per dormire sonni relativamente tranquilli devi sostituire anche i dati di accesso per il pannello di configurazione del router. Recati quindi nella sezione Admin/Impostazioni avanzate di quest’ultimo e seleziona la voce per cambiare password. Digita la nuova combinazione di nome utente e password che desideri utilizzare per il pannello delle impostazioni del router e clicca sul pulsante Salva/Cambia password per salvare i cambiamenti.