Come cancellare la cronologia

a cura di

Non vuoi che parenti e amici, accendendo il tuo PC, possano scoprire la lista dei siti internet che hai visitato di recente? Nulla di più semplice. Accedi alle impostazioni del browser che hai usato per visitare i siti Internet di cui vuoi cancellare le tracce (es. Internet Explorer, Chrome, Firefox) e provvedi ad azzerare la cronologia.

Ci hai provato ma non riesci a trovare le impostazioni giuste? Allora non temere. Prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come cancellare la cronologia in tutti i browser più popolari per Windows seguendo le indicazioni passo-passo che sto per darti. Rimarrai meravigliato da quanto è semplice.

Se vuoi imparare come cancellare la cronologia ed utilizzi il browser Internet Explorer di Microsoft, tutto quello che devi fare è avviare il programma, cliccare sull’icona dell’ingranaggio o sul menu Strumenti in alto a destra (a seconda della versione del software installata sul tuo PC) e selezionare la voce Opzioni Internet dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, fai click sul pulsante Elimina collocato sotto la voce Cronologia esplorazioni, accertati che ci sia il segno di spunta accanto alle voci File temporanei Internet, Cookie e Cronologia e clicca sul pulsante Elimina che si trova in basso a destra per cancellare i dati di navigazione memorizzati in IE. Se non vuoi che il programma conserva i dai di navigazione per i siti Internet che hai aggiunto ai preferiti, prima di cliccare su Elimina togli il segno di spunta dalla voce Mantieni dati sui siti Web preferiti.

Se utilizzi la versione touch (Metro) di Internet Explorer per Windows 8 e Windows RT, puoi cancellare la cronologia del browser posizionando il cursore del mouse nell’angolo alto o basso a destra dello schermo e selezionando la voce Impostazioni dalla barra che compare al lato. Recati quindi in Opzioni Internet e pigia sul pulsante Elimina per completare l’operazione.

Cancellare la cronologia è un gioco da ragazzi anche su Chrome. Se vuoi far “dimenticare” gli ultimi siti visitati al browser di Google, non devi far altro che avviare il programma, cliccare sull’icona Menu collocata in alto a destra e selezionare la voce Impostazioni dal menu che compare.

Nella pagina che si apre, fai click sulla voce Modifica impostazioni avanzate che si trova in basso, in modo da visualizzare le impostazioni avanzate di Chrome, e fai click sul pulsante Cancella dati di navigazione. Accertati dunque che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Cancella cronologia di navigazione, seleziona altre opzioni che eventualmente intendi applicare (es. Cancella cronologia download per eliminare la lista dei file scaricati di recente, Svuota la cache per cancellare la cache, ecc.) e clicca sul pulsante Cancella dati di navigazione per completare la procedura.

Puoi regolare il lasso di tempo di cronologia da cancellare usando il menu a tendina in alto a destra. Puoi scegliere di cancellare la cronologia delle ultime quattro settimane (impostazione predefinita), dell’ultima settimana, dell’ultimo giorno, dell’ultima ora oppure selezionare la voce tutto per eliminare completamente tutta la cronologia di Chrome.

Infine, vediamo come cancellare la cronologia in Mozilla Firefox. Ti assicuro che è facilissimo! Basta avviare il browser, cliccare sul pulsante arancione Firefox che si trova in alto a sinistra e selezionare la voce Cronologia > Cancella la cronologia recente dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, accertati che ci sia il segno di spunta accanto alle voci Cronologia navigazione e download, Cookie, Cache ed Accessi effettuati e fai click sul pulsante Cancella adesso per completare l’operazione. Di default, Firefox cancella solo la cronologia dell’ultima ora ma puoi cambiare facilmente questa impostazione agendo dal menu a tendina collocato in alto a destra. Puoi scegliere di cancellare le ultime due ore, le ultime quattro ore, l’ultima giornata (oggi) o l’intera cronologia del browser (tutto).