Come collegare stampante wifi al PC

di

Ti sei finalmente deciso a mandare in pensione la tua vecchia stampante, per la quale non riuscivi a trovare nemmeno più le cartucce, e a sostituirla con una stampante più moderna con supporto wireless ma non riesci in alcun modo a far funzionare la connessione senza fili. Colpa di un guasto? Non è detto.

Anche se pubblicizzate come facilissime da usare, spesso le stampanti wireless sono abbastanza difficili da configurare e bisogna fare più tentativi per stabilire una corretta connessione fra il computer e queste ultime. Se anche tu ti trovi in difficoltà, segui le mie indicazioni su come collegare stampante wifi al PC e cerchiamo di risolvere il problema insieme.

Prima di vedere in dettaglio come collegare stampante wifi al PC, accertati che la connessione a Internet Wi-Fi che usi per navigare con il PC sia attiva e funzionante. Per usarle, infatti, c’è bisogno che le stampanti wireless siano connesse alla stessa rete Internet Wi-Fi usate dal computer con cui dovrai collegarle. Fatto questo fondamentale passo preliminare, analizziamo il primo metodo per collegare una stampante wifi al computer, quello che prevede l’utilizzo del disco d’installazione della stampante.

Tutte le stampanti Wi-Fi vengono commercializzate con un disco d’installazione che si trova all’interno della confezione di vendita. Il dischetto contiene i driver per installare la stampante sul PC, i software associati al dispositivo e la procedura guidata per connettere la stampante in modalità wireless. Se dopo aver effettuato questa procedura per la prima volta non sei riuscito a collegare la tua stampante wifi al computer, prova a fare tutto da zero cercando sul desktop o nel menu Start di Windows la voce per collegare una nuova stampante al PC.

A questo punto, dovrebbe ripartire la procedura guidata per collegare la stampante al PC senza fili. Il wizard è diverso per ogni stampante ma grossomodo prevede questi passaggi: all’inizio devi selezionare il tipo di connessione da usare per la stampante (Ethernet/Wi-Fi), dopodiché devi collegare momentaneamente il dispositivo al computer tramite cavo USB, impostare il trasferimento automatico dei dati della connessione Wifi alla stampante e attendere il termine della procedura. Se questo metodo non va a buon fine, prova a usare la configurazione manuale e ad immettere manualmente nome e password della connessione Wi-Fi durante la procedura.

Quando la configurazione tramite computer non riesce ad andare a buon fine, l’unica cosa da fare per rimediare è tentare di collegare stampante wifi al PC agendo direttamente sul pannello interno della stampante. Utilizza quindi i tasti presenti nella parte frontale della stampante per accedere al suo menu e recati nella sezione Wireless > Impostazioni (anche in questo caso, ogni stampante è a sé e potrebbe avere voci leggermente diverse da quelle che ti sto suggerendo).

Scegli quindi la voce per impostare la connessione Wi-Fi e immetti, utilizzando sempre i tasti della stampante, prima il nome (SSID) e poi la password (WPA o WEP) della connessione Wi-Fi che usi per collegarti ad Internet con il tuo PC. Se non conosci questi dati, prendi la lettera che ti è stata consegnata quando ti è stato consegnato il router ADSL dal tuo gestore telefonico e dovresti trovare tutto scritto lì.

A procedura ultimata, attendi qualche secondo e dovresti vedere la spia luminosa del Wi-Fi presente sulla stampante fissarsi. Questo significa che la stampante è connessa correttamente alla rete senza fili e, quindi, dovrebbe funzionare normalmente inviando i comandi di stampa dal PC senza ulteriori azioni.