Come connettersi ad una rete wireless

a cura di

Finalmente ti sei deciso! Hai buttato il tuo vecchio router che andava solo via cavo ed hai acquistato un nuovo router wireless che ti permetterà di navigare in Internet senza fili usando il computer portatile, lo smartphone, la console per i videogiochi e molti altri dispositivi. Lo so, all’inizio l’utilizzo delle reti wireless può risultare un po’ spaesante quando si è abituati ad usare solo il cavo, ma non preoccuparti perché oggi sono qui per darti una mano.

Se mi dai cinque minuti del tuo tempo, cercherò di spiegarti in maniera breve e, soprattutto, semplice come connettersi ad una rete wireless. Vedrai che non è affatto difficile come immagini, tutto sta a prendere confidenza con il pannello di configurazione del router e con la gestione delle reti wireless di Windows. Un vero gioco da ragazzi!

Se vuoi imparare come connettersi ad una rete wireless devi innanzitutto collegare il tuo nuovo router alla presa elettrica, al cavo telefonico per la connessione Internet e al computer tramite cavo ethernet (serve solo per la configurazione iniziale, tranquillo!). Fatto ciò, se il router dispone di un CD d’installazione, inserisci quest’ultimo nel PC e segui le istruzioni a video. Altrimenti dovrai affidarti al buon vecchio libretto delle istruzioni. In entrambi i casi, tutto quello che dovrai fare è indicare al router il tipo di connessione che hai e il tipo di protezione che vuoi per la tua connessione Wi-Fi.

Per fare ciò, potresti dover entrare nel pannello interno del router collegandoti con il browser all’indirizzo 192.168.1.1 (oppure 192.168.0.1) ed  accedere a quest’ultimo con una combinazione di username e password che quasi sempre è admin admin (dopo cambiala, altrimenti il tuo router sarà molto più vulnerabile a possibili attacchi). A questo punto, imposta un tipo di protezione WPA2/PSK oppure WPA/AES e scegli una password che non sia facilmente individuabile per attivare il Wi-Fi del tuo router.

Portato a termina anche questo passaggio, devi passare sul computer da collegare alla tua nuova rete Wi-Fi e lasciare che Windows individui le connessioni disponibili. Ovviamente, controlla che l’indicatore luminoso del Wi-Fi sia acceso, altrimenti vuol dire che hai il Wi-Fi disattivato sul PC e devi accenderlo premendo l’apposito tasto o spingendo l’apposita levetta.

Nel caso di Windows 7, la connessione alle reti wireless è semplicissima da attuare. Non devi far altro che cliccare sull’icona della rete nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows), selezionare la connessione relativa al tuo router e cliccare sul pulsante Connetti. Digita quindi la password che hai impostato per la connessione nel campo Chiave di sicurezza e clicca su OK per stabilire la connessione.

In maniera predefinita, Windows memorizza le password delle connessioni Wi-Fi e si connette automaticamente a queste ultime quando il livello del segnale lo permette ma in alcuni casi (quando per sbaglio o per volontà si toglie il segno di spunta dalla voce per la memorizzazione della password Wi-Fi) la parola chiave non viene memorizzata.

Se anche tu ti trovi in una situazione del genere, perché magari non sei stato tu a configurare il router Wi-Fi, e non riesci a risalire alla password per collegarti al Wi-Fi di casa, puoi usare un programmino gratuito per scoprire la password della connessione senza fare troppa fatica. Si chiama WirelessKeyView  e permette di risalire a tutte le password delle connessioni Wi-Fi usate nel sistema.

Per usarlo, collegati al sito Internet di WirelessKeyView  e clicca sulla voce Download WirelessKeyView per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (wirelesskeyview.zip) ed avvia il programma WirelessKeyView.exe per visualizzare la lista delle password Wi-Fi salvate in Windows. Se sei fortunato, fra queste troverai anche quella del tuo nuovo router.

Ora che hai preso confidenza con l’uso delle connessioni senza fili e sai come connettersi ad una rete wireless, vorrai sicuramente iniziare a sfruttare anche qualche connessione libera presente per le strade e i locali della tua città. Nessun problema!

Se vuoi sapere come trovare hotspot o come navigare in Internet gratis quando non sei a casa, non devi far altro che consultare le guide che ho preparato sull’argomento e consultare le mappe con le connessioni Wi-Fi libere che ho segnalato in esse. Buon divertimento!