Come convertire un video MP4 in AVI

di

I video in formato MP4 sono compatibili con la maggior parte dei media player e dei dispositivi portatili attualmente in commercio, però c’è qualche eccezione. Tipo il tuo lettore DVD da salotto che “digerisce” benissimo i video AVI in formato DivX (o XviD) mentre non riesce a riprodurre correttamente alcuni filmati in MP4 che hai scaricato da Internet.

Ecco il motivo per il quale oggi sei qui e, scommetto, muori dalla voglia di sapere come convertire un video MP4 in AVI in maniera semplice, senza inutili perdite di tempo ed evitando configurazioni complicate che non sapresti affrontare vista la tua poca dimestichezza con i mezzi informatici.

Bene, ti confermo che sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Da’ un’occhiata qui sotto e scopri quali programmi puoi usare per trasformare i tuoi video MP4 in AVI “al volo” su Windows e Mac OS X, sono tutti gratis.

Come convertire video MP4 in AVI su Windows

Convertire MP4 in AVI

Se utilizzi un PC Windows ti consiglio vivamente di installare Freemake Video Converter, un convertitore video universale caratterizzato da una semplicità d’uso quasi disarmante e dal supporto a tutti i principali formati di file video e audio (sia in entrata che in uscita). È completamente in italiano e include anche delle funzioni base di editing attraverso cui si possono tagliare o capovolgere i filmati da convertire.

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al sito Internet di Freemake e pigia sul pulsante Scarica. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il pacchetto d’installazione del software (FreemakeVideoConverter.exe) e clicca in sequenza su OK e poi sempre Avanti.

Attenzione: durante il processo d’installazione ti verrà chiesto se vuoi installare AVG TuneUpOpera o altri software promozionali aggiuntivi. Non servono, quindi declina l’invito mettendo il segno di spunta accanto alla voce Installazione personalizzata e deseleziona tutte le opzioni sottostanti (dovrai ripetere quest’operazione per un paio di volte).

Ad installazione terminata, avvia Freemake Video Converter e trascina i video MP4 da convertire in AVI nella sua finestra principale (se vuoi, puoi anche unire i file dopo la conversione spostando su ON la levetta che si trova in alto a destra). Dopodiché pigia sul bottone In AVI situato in basso, assicurati che la qualità del video di output sia impostata su Come originale (in modo da non avere perdite qualitative) e avvia la conversione dei filmati selezionati cliccando sul pulsante Converti.

Per impostazione predefinita, i video di output vengono salvati nella cartella Video di Windows. Se vuoi cambiare questo percorso, prima di pigiare su Converti, clicca sul pulsante […] e scegli una cartella di tua preferenza.

Come convertire video MP4 in AVI su Mac

Convertire MP4 in AVI Mac

Vuoi trasformare MP4 in AVI e utilizzi un Mac? Per compiere quest’operazione puoi affidarti al software gratuito Smart Converter che non include tantissime funzioni avanzate ma fa il suo lavoro e lo fa bene. Supporta tutti i principali formati di file video e audio ed è semplicissimo da usare.

Puoi scaricarlo direttamente dal Mac App Store visitando il collegamento che ti ho appena fornito, pigiando sul pulsante Ottieni/Installa l’app (che si trova sulla sinistra) e, se richiesto, digitando la password del tuo ID Apple. Se visitando il link non si apre automaticamente il Mac App Store, clicca sul pulsante Visualizza nel Mac App Store e conferma l’apertura del programma.

Al primo avvio, Smart Converter potrebbe chiederti il permesso di accedere ai contatti per ottenere il tuo indirizzo email. Non c’è ragione per cui tu debba consentirglielo, quindi pigia sul bottone Non consentire e va’ tranquillamente avanti premendo su Get Started.

Per convertire un video con questa app, trascinalo nella sua finestra principale, dopodiché seleziona la voce DivX dal menu More (collocato in basso a destra) e pigia sul pulsante Convert. Non ti spaventare se vedi la dicitura Conversion speed: slowest (cioè velocità di conversione più bassa), significa semplicemente che il software dovrà convertire sia il video che l’audio del tuo file MP4 per farlo diventare un AVI.

I video di output vengono salvati per impostazione predefinita nella cartella di Filmati > Smart Converter del Mac, purtroppo non c’è un modo per cambiare percorso.