Come creare disco di ripristino Windows 7

di

Forse non tutti lo sanno, ma Windows 7 permette di creare un disco di ripristino del sistema con il quale si può riparare il computer e ripristinare l’accesso a Windows in seguito all’attacco di virus informatici, crash di sistema o altre problematiche che impediscono il corretto avvio dell’ambiente di lavoro.

Con la guida di oggi, voglio quindi farti scoprire come creare un disco di ripristino per Windows 7 senza noie e senza dover installare programmi di terze parti. Tutto quello che ti serve sono un CD/DVD vuoto, una qualsiasi versione di Windows 7 e qualche minuto di tempo libero. Cominciamo subito!

Tutto quello che devi fare per creare un disco di ripristino per Windows 7 è cliccare sul pulsante Start, digitare ripristino nella barra di ricerca rapida del menu Start e selezionare la voce Crea un disco di ripristino del sistema dalla colonna sinistra del menu.

Inserisci quindi il CD/DVD vuoto per creare il disco di ripristino all’interno del masterizzatore del PC e, nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Crea disco per avviare la creazione del disco di ripristino di Windows 7. L’operazione dura circa 5 minuti. Al termine della masterizzazione, clicca su Chiudi, rimuovi il CD/DVD dal computer e riponilo in un posto sicuro.

Ora che sai come creare un disco di ripristino per Windows 7, vediamo come usarlo per ripristinare l’accesso al sistema nei casi come quelli elencati all’inizio dell’articolo. Per ripristinare Windows 7 e il suo corretto avvio, devi inserire il CD/DVD che hai appena creato nell’unità ottica del computer e riavviare quest’ultimo. Quando compare su schermo la scritta Premere un tasto per avviare da CD-ROM a DVD-ROM…, premi un tasto qualsiasi sulla tastiera del tuo PC e attendi che venga caricato il processo di ripristino di Windows.

Nella schermata che compare, clicca su Avanti e attendi qualche secondo affinché siano rilevate le installazioni di Windows presenti sul computer. Seleziona quindi la voce relativa all’installazione di Windows che vuoi ripristinare (se non hai un sistema multi-boot, dovrebbe essercene solo una) e clicca su Avanti per lasciare al disco di ripristino il compito di ripristinare l’accesso al sistema.

Se sei stato prudente ed hai realizzato un’immagine del sistema, puoi ripristinare quella mettendo il segno di spunta accanto alla voce Ripristina il computer utilizzando un’immagine del sistema creata in precedenza e seguendo la procedura guidata che ti viene proposta.