Come creare un hotspot Wifi

di

Hai un parente che gestisce un negozio, un bar o un ristorante e ti ha chiesto di dargli una mano perché vorrebbe installare un hotspot Wi-Fi nel suo locale per far connettere liberamente ad Internet i suoi clienti? Vuoi creare un punto di accesso ad Internet pubblico usando il router di casa? La cosa non è poi così difficile come molti immaginano.

Certo, se non hai una certa dimestichezza con il PC e più in particolare con la configurazione dei router, ti sarà impossibile riuscirci, ma con un po’ di buona volontà anche i non “espertissimi” possono imparare come creare un hotspot wifi utilizzando nulla più che un comunissimo router, un firmware ottimizzato e un servizio online creato ad hoc. Che dici, vuoi provarci? Posso suggerirti io come si fa.

Se vuoi scoprire come creare un hotspot wifi, devi innanzitutto installare il firmware DD-WRT sul tuo router wireless sostituendolo a quello originale del dispositivo, in questo modo ottimizzerai il router sfruttando tutte le sue potenzialità al massimo e, con qualche accorgimento che vedremo tra poco, potrai trasformare in un punto di accesso pubblico per Internet senza fili.

Per applicare il firmware DD-WRT al tuo router devi innanzitutto accertarti che quest’ultimo sia compatibile con il software. Collegati quindi alla pagina del sito ufficiale di DD-WRT con la lista dei router compatibili con il firmware e assicurati che il tuo dispositivo sia supportato al 100%, in caso contrario è meglio acquistarne uno che supporti il firmware pienamente se non vuoi rischiare di combinare guai e danneggiare il tuo router.

Una volta appurata la compatibilità del router con il firmware DD-WRT, devi scaricare quest’ultimo e installarlo sul tuo router. Le modalità d’installazione del firmware cambiano da router a router, quindi devi seguire le indicazioni che trovi sul sito di DD-WRT oppure fare una ricerca su Google relativa al meccanismo di aggiornamento firmware del tuo router. Per scaricare la versione di DD-WRT ottimizzata per il tuo router, collegati a questa pagina Web, digita il nome del modello del tuo router nel campo di testo che si trova al centro dello schermo e clicca sul nome del dispositivo.

Una volta effettuata la sostituzione del firmware del tuo router, puoi proseguire nella procedura relativa a come creare un hotspot wifi  registrandoti su HotSpotSystem, un servizio online gratuito (con piani a pagamento per chi vuole creare hotspot wifi a pagamento) che si integra con il firmware del router e permette di creare una schermata di benvenuto per chi si connette all’hotspot wifi a cui è associata.

Collegati quindi al sito Internet di HotSpotSystem, clicca sulla voce Subscribe, metti il segno di spunta accanto alla voce Hotspot SPLASH relativa al piano gratuito del servizio e fai click sul pulsante Proceed to STEP 2: Register your location. Nella pagina che si apre, devi eseguire un passo obbligato che prevede la segnalazione di HotSpotSystem sul tuo profilo Twitter, clicca quindi sul pulsante Log In, diventa follower del servizio su Twitter cliccando sul pulsante Follow/Segui e fai click prima sul link Wi-Fi HOTSPOT solutions, HOTSPOT SOFTWARE, HotSpot Billing – HotSpotSystem.com e poi sul pulsante Continue to STEP 2: Register your location per inviare il messaggio pubblicitario di HotSpot System su Twitter e continuare nella creazione dell’account.

A questo punto, compila il modulo che ti viene proposto con i dati del posto in cui devi installare l’hotspot Wi-fi e prosegui nella procedura compilando un altro modulo in cui devi specificare nome utente e password per accedere al servizio (il nome utente sarà compreso nell’URL della pagina di benvenuto dell’hotspot wifi). Quando hai compilato il tutto, clicca su Submit ed effettua immediatamente il login al servizio usando i dati che hai scelto in precedenza per personalizzare tutti gli aspetti della splash page del tuo hotspot wifi.

Adesso non ti rimane che completare l’opera e collegare il firmware del tuo router a ad HotSpotSystem. Collegati quindi al pannello di controllo interno del tuo router, digitando il suo indirizzo (es. 192.168.1.1) in un qualsiasi browser, e recati nella sezione Services > Hotspot. Metti il segno di spunta accanto alla voce  Hotspot System, digita il nome utente scelto su HotSpotSystem nel campo Operator Username, metti Abilita alle opzioni Special Settings e Login on splash page, imposta la Location Number su 1 e salva le impostazioni cliccando sul pulsante Salva impostazioni che si trova in fondo alla pagina.

Finito! Adesso hai il tuo hotspot wifi personalizzato con tanto di schermata di benvenuto. Visto che non era impossibile?