Come decriptare un file

di

Creare dei file protetti e dimenticare la password impostata per aprirli può capitare a tutti, così come succede spesso di ricevere dei documenti via e-mail o di scaricare degli archivi da Internet e scoprire solo in seguito che c’è bisogno di una password per aprirli, una password di cui ovviamente non si è al corrente.

Fortuna che esistono dei programmi, alla portata di tutti, che permettono di scardinare le protezioni di varie tipologie di file, dai documenti di Office agli archivi compressi, in maniera abbastanza facile e veloce. Come dici? Ne avresti proprio bisogno? Allora prenditi cinque minuti di tempo libero e lascia che te ne presenti qualcuno spiegandoti come decriptare un file utilizzandoli.

I documenti di Office, e in particolar modo quelli di Word ed Excel, sono tra i file protetti con cui potresti trovarti più spesso a che fare non conoscendone le password necessarie ad aprirli. In questo caso, ti consiglio di affidarti ad Appnimi Word Password Recovery e FREE Word and Excel password recovery Wizard.

Si tratta di due ottimi programmi gratuiti che permettono di svelare le password dei file di Word ed Excel in base a due tipi di attacchi: quello brute force che tenta di scoprire le parole chiave carattere per carattere provando varie combinazioni e quello dizionario che permette di svelare le password di senso compiuto usando i termini inclusi in un file dizionario (buono solo quando ci sono password formate da parole di senso compiuto in lingua inglese).

Sono entrambi facilissimi da usare e molto efficaci, trovi istruzioni dettagliate su come sfruttare le loro potenzialità nelle mie guide su come sproteggere un file Word con password e come sproteggere un file Excel.

Altra situazione in cui potresti trovarti con una certa frequenza è quella di dover decriptare un file in formato PDF senza conoscerne la password di apertura. Per un caso del genere, il mio consiglio è quello di usare Appnimi PDF Password Recovery.

Appnimi PDF Password Recovery è un programma gratuito che permette di “scovare” le password dei documenti PDF usando le modalità forza bruta e dizionario. Essendo stato prodotto dalla stessa software house, ha la stessa interfaccia e lo stesso funzionamento del programma che ti ho segnalato per i file di Word. In ogni caso, puoi trovare una guida dettagliata su come sproteggere un PDF con password utilizzandolo nella guida che ti ho proposto sull’argomento qualche tempo fa.

Vuoi rimuovere la protezione a dei file PDF che si aprono normalmente ma non consentono la stampa o la modifica dei contenuti? Prova il servizio online PDFUnlock!. Se ben ricordi, ti ho spiegato come utilizzarlo nella mia guida su come sbloccare un PDF.

Quante volte ti sei trovato al cospetto di archivi ZIP e RAR protetti dai quali non sei riuscito ad estrarre i file perché non ricordavi la password? Scommetto tante, ed è per questo che voglio consigliarti Appnimi ZIP Password Unlocker e RAR Password Unlocker, due dei migliori software attualmente disponibili per scoprire le password degli archivi compressi.

Appnimi ZIP Password Unlocker è gratuito al 100%, mentre RAR Password Unlocker è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di trovare password lunghe al massimo tre caratteri (altrimenti bisogna acquistare la versione a pagamento). Entrambi permettono di trovare le password sia in modalità brute force che in modalità dizionario.

Puoi scoprire come trovare la password di un file ZIP e come sproteggere un file RAR con questi due programmi nelle guide su come decriptare un file di tipo RAR e ZIP che ti ho proposto in passato.