Come eliminare Babylon

di

Durante l’installazione di un programma freeware scaricato da Internet, non sei stato attento alle opzioni spuntate ed ora ti ritrovi con la fastidiosa toolbar del traduttore Babylon installata in tutti i browser del PC? Niente panico.

Oggi sono qui per aiutarti e per spiegarti come eliminare Babylon da Internet Explorer, Mozilla Firefox e Google Chrome. L’operazione è fattibile in pochi click, però la prossima volta stai attento. Potresti installare sul PC cose molto più fastidiose e pericolose di Babylon!

Se vuoi scoprire come eliminare Babylon, il primo passo che devi compiere è recarti nel Pannello di controllo di Windows cliccando sull’apposito collegamento presente nel menu Start di Windows.

Nella finestra che si apre, clicca sulla voce Disinstalla un programma per accedere all’elenco delle applicazioni installate sul PC ed individua la Babylon toolbar on IE (ossia la barra degli strumenti di Babylon installata in Internet Explorer). Clicca quindi sul suo nome e rimuovila dal computer facendo click prima su Disinstalla (in alto) e poi su OK e Close (nella finestra che si apre).

Ora, seleziona anche la voce relativa a BabylonObjectInstaller e clicca prima sul pulsante Disinstalla (in alto) e poi su e OK per completare il processo di disinstallazione per quest’altro componente di Babylon.

A questo punto, dovresti essere riuscito ad eliminare Babylon da Internet Explorer, ma la toolbar del traduttore potrebbe essere rimasta sia in Firefox che in Chrome. Vediamo subito come rimuoverla anche da questi browser.

Per quanto riguarda Mozilla Firefox, devi recarti nella cartella C:UtentiTuo Nome utenteAppDataRoamingMozillaFirefoxProfilexxxxxxxx.defaultextensions del tuo computer e cancellare la cartella ffxtlbr@babylon.com. Se non riesci a trovare la cartella appena menzionata, assicurati di aver abilitato la visualizzazione delle cartelle nascoste come illustrato nella mia guida sull’argomento. L’operazione va svolta con Firefox chiuso.

Per rimuovere la toolbar di Babylon da Google Chrome, devi invece avviare il programma, cliccare sull’icona della chiave inglese collocata in alto a destra e selezionare la voce Strumenti > Estensioni dal menu che compare. Nella pagina che si apre, individua la voce relativa a Babylon e clicca sull’icona del cestino collocata accanto a quest’ultima per eseguire la disinstallazione.

Infine, visto che Babylon cambia anche la pagina iniziale dei browser in cui si installa, procedi a ripristinare Google o qualsiasi altro sito tu voglia come punto di partenza di Internet Explorer, Firefox o Chrome seguendo le istruzioni presenti nella mia guida su come cambiare pagina iniziale Internet.