Come eliminare toolbar

a cura di

Per mantenere la proprie applicazioni gratuite, molti sviluppatori accettano di includere in queste ultime delle toolbar promozionali per Internet Explorer, Firefox e Chrome. Ciò porta gli utenti più frettolosi – quelli che non controllano mai cosa c’è scritto sullo schermo prima di cliccare su Avanti – ad “uccidere” il proprio browser con barre degli strumenti aggiuntive completamente inutili e controproducenti per la velocità di navigazione online.

Se anche tu sei fra questi e vuoi sapere come eliminare toolbar incluse nei programmi che hai installato recentemente sul PC, sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto. Con la guida di oggi, vedremo infatti come liberare tutti i principali browser dalle barre degli strumenti aggiuntive senza rimuovere altre applicazioni o compiere complicate opere di manutenzione. Cominciamo subito!

Il metodo più rapido e indolore per eliminare toolbar promozionali da Windows è utilizzare AdwCleaner. Si tratta di un piccolo programma gratuito che esamina velocemente il sistema e rimuove in un sol colpo tutte le barre degli strumenti aggiuntive installate nel browser (oltre che altri tipi di adware più o meno pericolosi).

Per scaricare il programma sul tuo PC, collegati al sito Internet di AdwCleaner e clicca prima sul collegamento Click here to download AdwCleaner e poi sull’icona dell’hard disk collocata nella parte destra della pagina che si apre.

A download completato, avvia il programma adwcleaner.exe appena scaricato e fai click sul pulsante per accedere alla sua schermata principale. Clicca quindi sul pulsante Cerca per avviare una scansione rapida del sistema e, nel giro di qualche secondo, si aprirà un file di testo con l’elenco di tutte le toolbar e gli adware trovati.

Per eliminare tutte le minacce rilevate, chiudi il Blocco Note e clicca prima sul pulsante Elimina di AdwCleaner e poi su OK per tre volte consecutive. Il PC verrà riavviato e al nuovo accesso a Windows dovresti notare la scomparsa di tutte le toolbar che funestavano il tuo programma di navigazione preferito.

Nel caso in cui AdwCleaner non fosse riuscito a rimuovere le toolbar presenti sul tuo PC o, in ogni caso, preferissi agire “manualmente”, puoi provare a disinstallare una ad una le barre degli strumenti aggiuntive incluse in Internet Explorer, Firefox e Chrome usando gli strumenti messi a disposizione dagli stessi browser.

Se vuoi imparare come eliminare toolbar da Internet Explorer, devi innanzitutto recarti nel Pannello di controllo di Windows, cliccare sull’icona Disinstalla un programma e cercare le toolbar da rimuovere dall’elenco dei programmi installati sul PC. Clicca quindi sul nome della barra degli strumenti e rimuovila dl PC cliccando sul pulsante Disinstalla collocato in alto. In alternativa, puoi avviare Internet Explorer, cliccare sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra e selezionare la voce Gestione componenti aggiuntivi dal menu che compare. Nella finestra che si apre, devi dunque individuare la toolbar da rimuovere, selezionare il suo nome e cliccare sul pulsante Rimuovi.

Per rimuovere le toolbar da Firefox basta invece seguire la procedura standard per la rimozione degli add-on, ovvero devi cliccare sul pulsante arancione Firefox che si trova in alto a sinistra e selezionare la voce Componenti aggiuntivi dal menu che compare. Nella scheda che si apre, seleziona la barra degli strumenti da cancellare e clicca sul pulsante Rimuovi collocato accanto al suo nome. Maggiori dettagli nella mia guida su come eliminare estensione Firefox.

Anche per quanto riguarda Chrome, basta seguire le procedure standard per la rimozione dei componenti aggiuntivi. Più precisamente, devi cliccare sull’icona Menu (collocata in alto a destra) e selezionare la voce Strumenti > Estensioni dal menu che compare. Nella scheda che si apre, clicca sull’icona del cestino collocata accanto al nome della toolbar da rimuovere e il gioco è fatto. Maggiori dettagli nella mia guida su come cancellare estensioni Chrome.