Come entrare nel modem Alice

di

Hai appena finito di installare il router di Alice che ti è stato recapitato a casa dopo aver sottoscritto un nuovo abbonamento ADSL. Tutto fila liscio, la navigazione va velocissima, ma quando provi ad usare eMule, uTorrent o altri programmi P2P ci sono dei problemi di connessione che non ti permettono di scaricare nessun file.

Evidentemente devi accedere al pannello di controllo del router ed aprire le porte usate dai programmi peer to peer nel firewall che c’è integrato nel dispositivo. Come dici? È troppo difficile? Non sai come si fa? Allora prova a seguire le indicazioni su come entrare nel modem di Alice che sto per darti e ti ricrederai subito. È facilissimo!

Indipendentemente dal tipo di router utilizzato, puoi scoprire facilmente come entrare nel modem di Alice recandoti nel menu Start e avviando il Prompt dei comandi (lo trovi nella cartella Tutti i programmi > Accessori). Nella finestra che si apre, digita il comando ipconfig /all e premi il tasto Invio della tastiera del tuo PC per avere un resoconto completo sullo stato della Rete sul computer.

Nel resoconto troverai diverse voci, tra cui Gateway predefinito. Quello è l’indirizzo del pannello di controllo del router di Alice, quindi avvia un qualsiasi browser Web (es. Internet Explorer, Mozilla Firefox o Chrome) e collegati all’indirizzo numerico che hai ottenuto dal comando ipconfig.

Di solito, l’indirizzo è uguale a 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1, in ogni caso tu inserisci il valore che hai trovato in corrispondenza del Gateway predefinito nel Prompt dei comandi. Nel caso in cui per accedere al pannello ti venisse chiesto di inserire dei dati di accesso, prova con la combinazione admin/admin.

A questo punto, hai scoperto come entrare nel modem Alice e sei al cospetto del pannello di controllo del router. Nella prima schermata che compare, dovresti trovare un riepilogo con lo stato attuale della connessione e le statistiche relative al traffico di rete. Inoltre, ci sono due pulsanti denominati Configura: quello sulla sinistra permette di configurare la LAN (ossia le porte del firewall quando si devono aprire le porte di eMule e simili), mentre quello sulla destra dà accesso al pannello di configurazione per il Wi-Fi (permette dunque di cambiare il canale del segnale wireless, la password della connessione, ecc.).

Dopo aver applicato qualsiasi modifica alle impostazioni del router, devi riavviare il dispositivo cliccando sul pulsante Registra modifiche e attendendo il ripristino dell’accesso al pannello dopo circa un minuto.

Come vedi, è tutto molto facile e intuitivo anche per chi non ha un’eccessiva confidenza con i router wireless, comunque in caso di problemi o dubbi sappi che puoi consultare il manuale di istruzioni del router Alice sul sito Internet di Alice ADSL (qui ad esempio c’è quello per l’Alice Gate 2 Plus Wi-Fi, che è il router che ho usato nella guida).