Come escludere un file da Avira

a cura di

Come qualsiasi altro software antivirus, anche Avira è soggetto ai falsi positivi. Questo significa che alcuni file di fatto innocui possono essere identificati come minacce dal programma, che ne impedisce l’apertura o l’esecuzione (nel caso delle applicazioni) mettendoli in quarantena o eliminandoli completamente dal disco.

Con la guida di oggi, vedremo dunque come escludere un file da Avira per risolvere questo problema ed utilizzare senza noie quei file che l’antivirus riconosce come minacce quando in realtà non lo sono. Mi raccomando, ricorri a questa procedura solo se sei sicuro al 100% che il file che stai per aggiungere alle eccezioni non è un vero malware.

Se vuoi imparare come escludere un file da Avira, il primo passo che devi compiere è accedere alla schermata principale dell’antivirus facendo doppio click sulla sua icona nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows). A questo punto, seleziona la voce Real-Time Protection dalla barra laterale di sinistra e clicca sul pulsante Configurazione che si trova in alto a destra.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante per attivare la modalità di configurazione “esperto”, espandi la voce Scansione nella barra laterale di sinistra e fai click su Eccezioni. Successivamente, clicca sul pulsante […] collocato sotto la dicitura File che Real-Time Protection deve tralasciare, seleziona il file che vuoi escludere dalla scansione in tempo reale di Avira Antivirus e clicca prima su Aggiungi e poi su OK per salvare le impostazioni. Puoi selezionare applicazioni in formato .exe, archivi compressi e tutte quelle tipologie di file che possono nascondere virus.

Cliccando sul pulsante Processi… collocato sotto la voce Processi che Real-Time Protection puoi inoltre escludere dai controlli di Avira uno dei processi attualmente in esecuzione sul PC. Per escludere processi non attualmente in esecuzione, invece, bisogna fare click sul pulsante […] e selezionare il file exe da nascondere agli occhi dell’antivirus.

Oltre a disabilitare il controllo in tempo reale su determinati file e processi, come appena visto, puoi anche escludere un file da Avira rendendolo invisibile al processo di scansione che l’antivirus esegue quando si effettua una scansione completa del PC (quella su richiesta).

Per escludere i file dalla scansione on-demand di Avira, devi accedere alla schermata principale dell’antivirus, selezionare la voce System Scanner dalla barra laterale di sinistra e cliccare sul pulsante Configurazione che si trova in alto a destra. Nella finestra che si apre, espandi la voce Scansione collocata nella barra laterale di sinistra e fai click su Eccezioni.

A questo punto, fai click sul pulsante […] posizionato sotto la dicitura Oggetti da escludere dalla scansione, seleziona il file da escludere dal controllo dell’antivirus e clicca prima su Aggiungi e poi su OK per completare l’operazione.

In caso di ripensamenti, puoi eliminare le eccezioni aggiunte precedentemente ad Avira tornando nel pannello di configurazione del software, selezionando il file da rimuovere dall’elenco delle eccezioni e cliccando sul pulsante Elimina.