Come creare itinerari Google Maps

a cura di

Lo so, la tentazione di andare lì solo per fare dei giri virtuali intorno al mondo è forte, ma in realtà Google Maps è uno strumento formidabile per creare itinerari stradali. Le sue mappe, infatti, sono l’ideale per scoprire la strada migliore per raggiungere un determinato luogo o fornire agli altri indicazioni utili su come raggiungere un luogo che conosciamo noi.

Sì, sei alle primissime armi con il mondo del PC, non hai mai usato Google Maps seriamente, ecc. ma qui le chiacchiere stanno a zero! La procedura relativa a come fare un itinerario con Google Maps è talmente semplice che saprebbe portarla a termina anche un bambino, quindi non perdere altro tempo e mettiti subito all’opera grazie alle indicazioni che sto per darti. Anzi, che sta per darti Google Maps.

Se vuoi sapere come fare un itinerario con Google Maps, non devi fare null’altro che collegarti al sito Internet di Google Maps e cliccare sul pulsante Indicazioni stradali che trovi sulla sinistra. A questo punto, digita nel campo A (la mia posizione) l’indirizzo dal quale intendi far partire il tuo itinerario (es. Piazza Plebiscito, Napoli), scrivi la destinazione che vuoi raggiungere nel campo B (aiutati con il completamento automatico degli indirizzi per avere informazioni più precise) e clicca sul pulsante blu TROVA INDICAZIONI STRADALI per ottenere il tuo itinerario.

Puoi scegliere se ottenere indicazioni stradali da seguire in auto, con mezzi pubblici o a piedi, cliccando sugli appositi pulsanti con le icone della macchina, dell’autobus e dell’omino collocate nella parte sinistra della pagina, e stampare o inviare via e-mail l’itinerario ottenuto, cliccando sui pulsanti con le icone della stampante o della busta da lettere collocati in alto a destra. A volte, ci sono itinerari alternativi consigliati da Google Maps ma in genere il primo che viene proposto è sempre il migliore perché più breve.

Se devi fare un itinerario con Google Maps per aiutare un amico a raggiungerti in un posto che tu invece conosci bene, la migliore soluzione che puoi adottare è quikmaps. Si tratta di un comodo servizio online gratuito che, appoggiandosi alle mappe di Google Maps, consente di “disegnare” su di esse e creare itinerari personalizzati da condividere con amici e parenti. Per usarlo, collegati alla sua pagina principale e clicca sul pulsante Draw a quik map.

Nella pagina che si apre, recati nel punto della mappa che vuoi usare per il tuo itinerario, seleziona gli strumenti che vuoi usare per disegnare il percorso sulla mappa (draw lines per creare linee rette, le icone per segnalare gli obiettivi che si trovano sulla destra, ecc.) e applicali sulla mappa usando il mouse. Ad operazione completata, salva il tuo itinerario cliccando sul pulsante save it (in basso a destra) e seleziona come salvarlo/condividerlo con i tuoi amici tramite le opzioni presenti nella pagina che si apre (c’è un Link che puoi inviare via e-mail oppure dei collegamenti per esportare la mappa o integrarla in un sito Internet). Facile, no?