Come formattare il PC

a cura di

Come recita il vecchio detto: a mali estremi, estremi rimedi. E così anche tu, dopo tanta titubanza, un po’ a malincuore, ti sei deciso a risolvere tutte le grane del vecchio PC di casa (ormai diventato lento e instabile come non mai) facendo una bella formattazione.

Come sicuramente ben saprai, formattando un computer si cancellano tutti i dati presenti nel suo hard disk per reinstallare da zero sistema operativo, programmi e software di supporto per dispositivi come stampanti, scanner, webcam ecc.. Con questo articolo, voglio cercare di chiarirti un po’ le idee spiegandoti come formattare il computer in maniera semplice e veloce senza combinare troppi guai. Iniziamo?

Prima di formattare il computer devi effettuare una copia di backup di tutti i tuoi dati più importanti. Se non l’hai fatto ancora, quindi, “armati” con un bel set di DVD vuoti o (meglio ancora) un hard disk esterno e procedi al salvataggio di documenti, foto, video, brani musicali, programmi e qualsiasi altro file ti stia a cuore. Ci sono tanti ottimi programmi per backup che puoi utilizzare per questo scopo, uno di questi si chiama SyncBack e ti ho spiegato come utilizzarlo nella mia guida su come effettuare backup.

Un’altra cosa fondamentale che devi fare prima di procedere con la formattazione è accertarti di avere tutti i CD/DVD con i driver dei dispositivi hardware a portata di mano. Se non trovi tutti i dischetti, cerca di recuperare i driver mancanti da Internet (cerca il nome del dispositivo seguito dal termine “driver” su Google) oppure utilizza uno dei tanti programmi per driver presenti nell’apposita pagina del blog. Uno di questi è DriverMax e te ne ho parlato approfonditamente nel mio articolo su come eseguire un backup dei driver.

Portate a termine queste fondamentali operazioni preliminari, inserisci il DVD d’installazione di Windows nel lettore CD/DVD del computer e riavvia il sistema. Al nuovo avvio del PC, appena compare la dicitura premere un tasto per avviare da CD-ROM, premi un tasto qualsiasi della tastiera per avviare la procedura d’installazione di Windows.

Se all’avvio del PC non compare alcuna scritta, hai bisogno di cambiare l’ordine di avvio (boot) dei vari dispositivi del computer dal BIOS. Per compiere quest’operazione, riavvia nuovamente la macchina e appena vedi comparire schermata di accensione del computer premi il tasto per accedere al setup (di solito è F2, F10 o Canc). Recati quindi nella sezione Advanced del BIOS, seleziona l’opzione Boot Order, metti il drive del CD-ROM (es. ATAPI CD-ROM DRIVE) in prima posizione ed esci dal setup salvando i cambiamenti. Per maggiori informazioni, consulta il mio articolo in cui ho spiegato come entrare nel BIOS.

A questo punto, sei libero di Installare Windows 8 o installare Windows 7 o qualsiasi altro sistema operativo seguendo la procedura guidata che ti viene proposta. Per formattare il computer, ricordati di selezionare la partizione del disco in cui vuoi installare il nuovo sistema operativo (es. Disc 0 Partizione 1) e fare click prima su Opzioni unità (in basso a destra) e poi su Formatta e OK per completare l’operazione.

A installazione del sistema operativo completata (ci vogliono dai 20 ai 40 minuti), procedi al ripristino di tutti i dati che avevi salvato in precedenza su DVD o hard disk esterno, installa tutti i driver e… goditi il tuo computer formattato più veloce e stabile che mai!