Come formattare il PC senza CD

di

Avresti la necessità di formattare il tuo PC e reinstallare Windows ma non sai come fare perché il lettore DVD del computer si è rotto? Non temere. Con una semplice chiavetta USB e un programmino gratuito che adesso ti illustrerò in dettaglio, riuscirai a superare questo ostacolo in maniera più che brillante.

Tutto quello che devi fare è riversare il disco d’installazione di Windows (o Linux, se vuoi) su una chiavetta USB e utilizzare quest’ultima per formattare il computer al posto del classico CD/DVD. È molto più facile di quello che sembra.

Certo, bisogna utilizzare i programmi giusti e potrebbe essere necessario configurare il computer in modo che riconosca la chiavetta come un dispositivo di boot (cioè di avvio), ma non ti preoccupare: sono qui per questo. Dai, non perdiamo altro tempo e scopriamo subito insieme come formattare il PC senza CD.

Prima di passare all’azione devi procurarti un’immagine ISO del dischetto d’installazione di Windows o Linux. Nel caso del sistema operativo del pinguino non ci sono problemi: basta collegarsi al sito Web della propria distro preferita (es. Ubuntu) ed eseguire il download da lì facendo attenzione a scegliere la versione del software più adatta al proprio PC (32 o 64 bit).

Per Windows la situazione è un po’ più complessa, nel senso che esistono dei siti Web che permettono di scaricare legalmente le immagini ISO del sistema operativo (da attivare dopo l’installazione con il proprio codice di licenza) ma non sono facilissimi da trovare, soprattutto per quel che concerne le edizione italiane dell’OS.

È molto più semplice – e rapido – usare un computer dotato di unità ottica per trasformare il DVD d’installazione di Windows in un’immagine ISO. Ti ho spiegato passo-passo la procedura da seguire nel mio tutorial su come estrarre file ISO da CD e DVD.

ImgBurn

Una volta ottenuta l’immagine ISO del sistema operativo che vuoi installare sul tuo PC devi scaricare Rufus. Si tratta di un piccolo programma gratuito per Windows che permette di creare delle chiavette USB d’installazione di Windows o Linux partendo dai file ISO di questi sistemi operativi.

Se vuoi provarlo, collegati al sito Internet di Rufus e clicca sulla voce Rufus v1.4.12 che si trova al centro della pagina per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (es. rufus_v1.4.12.exe) e, nella finestra che si apre, clicca sul pulsante per far partire l’applicazione.

A questo punto, inserisci una chiavetta USB da almeno 4GB nel tuo PC (dimensione consigliata per Windows 7/8, per Windows XP e molte distro Linux dovrebbero bastare 1-2GB) e seleziona l’unità relativa a quest’ultima dal menu Dispositivo/Unità di Rufus. Successivamente, imposta la voce Immagine ISO dal menu a tendina collocato accanto alla voce Crea disco avviabile con e clicca sull’icona del CD che si trova lì di fianco.

Seleziona quindi l’immagine ISO di Windows o Linux che desideri utilizzare per creare la tua chiavetta USB e clicca prima su Avvia e poi su OK per avviare la copia dei file sulla chiavetta. La procedura durerà 10-15 minuti e cancellerà tutto il contenuto del dispositivo, quindi accertati di aver salvato eventuali file importanti contenuti in esso prima di cominciare.

Rufus

Una volta ottenuta la tua chiavetta USB d’installazione di Windows o Linux, per formattare il PC senza CD non devi far altro che mantenere il dispositivo collegato al computer, riavviare il sistema ed eseguire il boot da USB.

Se non viene eseguito automaticamente l’avvio dalla chiavetta USB ma parte normalmente Windows, devi accedere al BIOS del tuo computer e configurare l’unità USB come unità di boot primaria (prima di hard disk e unità DVD). Per scoprire in dettaglio come si fa, leggi la mia guida su come entrare nel BIOS.

Per avviare la chiavetta USB con cui formattare il computer all’avvio di quest’ultimo, premi un tasto qualsiasi sulla tastiera quando compare la dicitura Press any key to boot from USB. Attendi quindi che vengano caricati i file di Windows o Linux e procedi normalmente con la procedura di formattazione/installazione del sistema operativo come faresti utilizzando il classico DVD del sistema operativo. Per istruzioni più complete, ti rimando alle mie guide su come installare Windows 8come formattare Windows 7 e come installare Ubuntu.

Formattare PC

Se utilizzi un netbook, sappi che molti di questi computer hanno al loro interno una partizione di recupero che permette di formattare il PC senza usare alcuna penna USB. Tutto quello che devi fare è riavviare il computer e premere la combinazione di tasti indicata nella schermata di avvio del netbook (di solito Alt+F10 oppure F9). Maggiori dettagli li puoi trovare nelle mie guide su come formattare Windows 7 senza CD e come formattare un netbook.

Hai un Mac? Puoi formattare il tuo computer utilizzando la funzione di ripristino online offerta da Apple che scarica il sistema operativo direttamente da Internet senza necessitare di CD, DVD o chiavette. Per accedere alla modalità di ripristino di OS X, devi riavviare il computer e tenere premuti i tasti cmd+r sulla tastiera del Mac fino a quando non compare una barra di caricamento.

Formattare Mac

Successivamente, devi impostare l’italiano come lingua per ‘installazione del sistema operativo (Usa l’italiano come lingua principale), cliccare sul pulsante → per andare avanti e avviare l’Utility disco in modo da avviare prima la formattazione del disco fisso e poi il download e l’installazione della versione più recente di OS X.

Per maggiori informazioni ti invito a consultare la mia guida su come formattare un Mac in cui ti ho spiegato passo dopo passo come mettere a nuovo i computer della “mela morsicata”.