Come formattare iPhone

di

Il tuo iPhone è diventato lento, molte applicazioni vanno in crash subito dopo essersi avviate ed ora stai pensando seriamente di formattarlo per risolvere il problema alla radice. Buona idea, se non fosse che non sai ancora come formattare iPhone ed hai paura di combinare pasticci.

Non ti preoccupare! Adesso ci sono io a darti una mano e, se vuoi, posso spiegarti rapidamente tutti i passaggi che servono per riportare un iPhone allo stato di fabbrica. L’operazione è abbastanza lunga ma molto più semplice di quello che immagini, te lo assicuro.

Tutto quello che devi fare per imparare come formattare iPhone è collegare lo smartphone al computer tramite il cavo dock in dotazione ed avviare il software iTunes. Nella finestra che si apre, seleziona quindi il nome del tuo iPhone (es. iPhone di Salvatore Aranzulla) dalla barra laterale di sinistra e clicca sul pulsante Ripristina che si trova al centro dello schermo per avviare la procedura di formattazione dell’iPhone che riporterà il telefono alle impostazioni di fabbrica.

A questo punto, ti verrà chiesto se sei sicuro di ciò che stai per fare e dovrai accettare le condizioni di utilizzo di iOS, il sistema operativo di iPhone. Per andare avanti con la procedura, clicca prima su Ripristina e poi su Successivo ed Accetto. In questo modo, partirà il download della versione più aggiornata di iOS che successivamente sarà installata sul tuo “melafonino”.

Il download è grande circa 800 MB, quindi prima di affrontarlo accertati di avere a disposizione una connessione Internet veloce.

Al termine dello scaricamento, iTunes provvederà automaticamente ad estrarre il software di iPhone, copiarlo sul telefono e verificare la sua integrità. Puoi seguire tutti i passaggi del download e dell’installazione di iOS sul tuo iPhone attraverso il display virtuale di iTunes collocato in alto al centro.

Una volta completata l’installazione del sistema operativo sullo smartphone, iTunes ti avviserà con un messaggio della corretta esecuzione dell’operazione chiedendoti di non scollegare il telefono dal computer fin quando questo non comparirà nuovamente nella barra laterale del programma.

Ora che hai completato la procedura per formattare iPhone, non ti rimane che eseguire nuovamente la procedura di attivazione del dispositivo (vedi come attivare iPhone se non sai di che parlo) scegliendo da iTunes se configurare il telefono come nuovo iPhone oppure se ripristinare un backup precedente del telefono. In quest’ultimo caso, saranno ripristinati dati ed applicazioni che avevi prima della formattazione sullo smartphone.