Come formattare Windows 7

di

Ci sono momenti nella vita in cui vanno prese decisioni importanti e bisogna passare subito all’azione. Questa volta non ci sono storie, devi prendere il dischetto d’installazione di Windows 7 e devi formattare il tuo PC!

Lo so, non hai mai fatto una cosa del genere ed hai paura di non riuscirci ma non puoi andare avanti così. Fra errori e malfunzionamenti vari, il tuo computer è diventato inutilizzabile e non puoi pretendere che il tuo amico esperto di PC venga sempre a toglierti le castagne dal fuoco. Su, rimboccati le maniche e scopri insieme a me come formattare Windows 7.

Prima di scoprire come formattare Windows 7, se il tuo PC te lo consente, entra nel sistema e salva su un hard disk esterno (o su dei dischetti, dipende dalle tue esigenze) tutti i documenti, i programmi e i file che non vuoi perdere. Come ben saprai, infatti, la formattazione del computer comporta la cancellazione di tutti i dati presenti nell’hard disk.

Una volta effettuato il backup di tutti i tuoi dati, inserisci nel PC il DVD d’installazione di Windows 7 e riavvialo. Attendi quindi che compaia la scritta Premere un tasto per avviare da CD-ROM o DVD-ROM… sullo schermo e premi un tasto qualsiasi della tastiera del tuo PC per avviare il computer dal dischetto di Windows 7 e non dal sistema installato sull’hard disk. Se la scritta non compare, probabilmente devi impostare il boot dall’unità CD/DVD: scopri come si fa nella mia guida su come entrare nel BIOS.

Adesso, attendi che vengano caricati i file necessari all’installazione di Windows e, nella schermata che compare, clicca prima su Avanti e poi su Installa. Se ti viene richiesto, indica l’edizione di Windows 7 che vuoi (re)installare sul PC e clicca ancora su Avanti. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni di licenza e fai click sul pulsante Avanti per accettare le condizioni di utilizzo del sistema operativo.

A questo punto, devi cliccare sul pulsante Personalizzata (utenti esperti) e selezionare la partizione su cui è installato attualmente il tuo Windows (dovrebbe essere Disco 0 Partizione 1, a meno che tu non abbia più hard disk o partizioni). Fai quindi click sulla voce Opzioni unità (avanzate) collocata in basso a destra e clicca prima su Formatta e poi su OK per formattare Windows 7.

Ad operazione completata (ci dovrebbero volere pochi secondi), clicca su Avanti per avviare l’installazione di Windows 7 e aspetta che la prima parte del processo abbia termine. Dovrebbero volerci 10-15 minuti, dopodiché il computer si riavvierà da solo. Dopo il riavvio, non premere alcun tasto quando compare su schermo la scritta Premere un tasto per avviare da CD-ROM o DVD-ROM… ma attendi che l’installazione di Windows 7 venga completata automaticamente.

Al termine dell’installazione, il computer si riavvierà automaticamente e comincerà la procedura di configurazione iniziale di Windows 7. Completala, scegliendo le impostazioni relative a fuso orario, aggiornamenti automatici, ecc., crea il tuo account utente, e inizia a usare liberamente il tuo nuovo sistema operativo installando programmi e driver. Missione compiuta, hai appena scoperto come formattare Windows 7!