Come fotografare il Desktop

a cura di

Ti è mai capitato di dover scattare una foto al desktop per mostrare la schermata di un programma o il dettaglio di una pagina Web a un tuo amico via e-mail? Se la risposta è sì ma sei ancora fermo al concetto che per fotografare lo schermo del PC bisogna premere il tasto Stamp della tastiera e incollare la schermata catturata in Paint, stammi a sentire che hai bisogno di un piccolo “corso di aggiornamento”.

Oggi esistono programmi che permettono di fotografare lo schermo del PC (catturare uno screenshot, in gergo tecnico) in una maniera molto più semplice e veloce rispetto a quella che conosci. Basta premere un pulsante e si possono creare delle foto perfette del desktop o di porzioni di esso. Non ci credi? E allora ecco come fotografare il Desktop e lo schermo del PC, rimarrai stupito da quanto è semplice.

Se non sai come fotografare il Desktop e lo schermo del PC senza Paint e usi Windows 7, sappi che c’è un programmino per catturare screenshot integrato proprio nel sistema operativo. Clicca quindi sul pulsante Start di Windows, digita cattura nella barra di ricerca rapida e avvia lo Strumento di cattura. Nella finestra che si apre, fai click sul pulsante Nuovo, tieni premuto il pulsante sinistro del mouse e disegna sul desktop un rettangolo (o un quadrato) comprendente l’area dello schermo che intendi fotografare prima di rilasciare la pressione del tasto del mouse.

Per salvare lo screenshot catturato sotto forma di immagine in formato PNG, JPG o GIF, clicca sul pulsante a forma di floppy disk collocato in alto a sinistra nella finestra che si apre e indica la cartella in cui salvare l’immagine e scegli il formato in cui salvare la foto dal menu a tendina Salva come. Per fotografare l’intero desktop e non solo una porzione di esso, clicca sulla freccia collocata sulla destra del pulsante Nuovo nello Strumento di cattura di Windows 7 e seleziona la voce Cattura schermo intero dal menu che compare.

Se non utilizzi Windows 7, o comunque non vuoi usare lo Strumento di cattura integrato in esso, puoi fotografare il Desktop e lo schermo del PC con un ottimo programma gratuito compatibile con tutte le versioni di Windows chiamato FastStone Capture (che è gratuito solo fino alla versione 5.3). Collegati quindi a questa pagina del sito Internet Portable Freeware e clicca sulla voce Download collocata in alto al centro per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (fscapture.zip), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi ed avvia il programma FSCapture.exe.

Per catturare uno screenshot del desktop con FastStone Capture, non devi far altro che sfruttare uno dei primi tre pulsanti presenti sulla parte sinistra del piccolo riquadro che si apre dopo aver avviato il programma. Clicca quindi sul pulsante Capture Active Window (il primo) per fotografare la finestra attiva, su Capture Window/Object (il secondo) per catturare una singola finestra escludendo il resto del desktop, o su Capture Rectangle Selection (il terzo) per catturare una porzione di schermo come visto con lo Strumento di cattura di Windows. Per catturare l’intero desktop, ti basterà invece premere il tasto Stamp della tastiera del PC.

Dopo aver fotografato lo schermo con FastStone Capture, si aprirà un editor in cui potrai ridimensionare (Resize) la schermata catturata, aggiungere ombre ed effetti speciali (Edge) o scrivere su quest’ultima (Draw). Per salvare lo screenshot sotto forma di immagine JPEG o PNG, clicca sul pulsante Save as collocato in alto a sinistra e, nella finestra che si apre, seleziona il formato in cui salvare l’immagine dal menu a tendina Salva come.