Come identificare un numero di cellulare

a cura di

Ormai sono giorni che ricevi chiamate da sconosciuti sul tuo cellulare e non sai come fare a risalire agli intestatari dei numeri. Certo, l’operazione non è fra le più semplici, le leggi sulla privacy non permettono di risalire facilmente agli intestatari dei numeri di cellulare, ma forse qualcosa si può fare.

Senza rivolgerti a un investigatore privato, puoi provare ad identificare da solo il mittente delle chiamate che arrivano sul tuo telefonino servendoti di alcuni servizi online e telefonici. Se vuoi scoprire quali e come identificare un numero di cellulare utilizzandoli, prova a seguire i consigli che sto per darti.

Se le chiamate che ricevi non hanno un numero camuffato, la prima prova che puoi fare per identificare un numero di cellulare è cercarlo su un elenco online. Il sito Dive3000, ad esempio, offre un elenco telefonico per cellulari che può essere consultato gratuitamente previa registrazione. Una volta collegato alla pagina principale del sito, devi cliccare sulla voce Iscriviti, compilare il modulo che ti viene proposto e nel giro di qualche minuto sarai in grado di cercare il numero del mittente sconosciuto sull’elenco (la ricerca può essere fatta sia partendo dal nome che dal numero di telefono).

Un altro elenco telefonico per numeri di cellulare rintracciabile in Rete è Jamino, che ha un database più ampio di qualsiasi altro servizio simile ma è consultabile solo a pagamento. Se sei disposto anche a spendere qualche soldino per identificare l’intestatario del numero che ti “molesta”, questo è un servizio da prendere seriamente in considerazione.

Se vuoi scoprire come identificare un numero di cellulare e sei disposto a pagare per farlo, un’altra mossa che puoi compiere è quella di richiedere l’attivazione del servizio Override al tuo gestore telefonico. Il servizio Override permette di visualizzare tutti i numeri di chi ti chiama anche se questi sono camuffati o hanno la modalità anonima abilitata.

Il servizio è molto efficace ma per questioni di legge non può essere usato per un periodo più lungo di 15 giorni ed ha dei costi di attivazioni non indifferenti: oltre 30 euro. Direi di prenderlo in considerazione solo se la situazione è seria e non riesci a risolvere con gli elenchi online. L’attivazione del servizio va richiesta con un modulo da inviare tramite raccomandata R/R. Il modulo va richiesto al centralino del gestore.

Anche se tutt’altro che definitiva, una soluzione utile per iniziare a capire con chi hai a che fare nelle vicende riguardanti le chiamate da sconosciuti sul cellulare è quella che ti permette  di sapere se il numero del mittente delle chiamate utilizza il tuo stesso gestore telefonico. Per usufruire di questo servizio, fai una chiamata al numero 456 seguito dal numero di telefono di cui vuoi scoprire l’identità (es. 456123456789 se il numero da identificare è 123456789) e un disco automatico ti risponderà dicendoti se quel numero appartiene al tuo stesso gestore o meno.

Infine, se la situazione è davvero grave e le chiamate da anonime/sconosciute continuano ad aumentare, puoi anche rivolgerti alle forze dell’ordine o alla polizia postale, che prenderanno in esame il tuo caso e ti aiuteranno a venire a capo del tuo problema. Cambiare numero o scheda telefonica, è un’altra soluzione estrema che potrebbe andar bene in questi casi. Pensaci bene.