Come impostare Google come pagina iniziale

di

Hai sempre usato Google come pagina iniziale del tuo browser, ma ora che hai acquistato un nuovo PC al posto del celebre motore di ricerca ti ritrovi con una pagina sponsorizzata di cui ti disferesti molto volentieri. Beh, allora che aspetti? Metti mano alle opzioni del browser e imposta nuovamente Google come pagina iniziale.

Come dici? Non sai come si fa? Tra cinque minuti non la penserai più così. Impostare Google come home page è facilissimo su qualsiasi navigatore: Internet Explorer, Firefox, Chrome o Safari.

Non importa quale programma di navigazione utilizzi, pochi click e potrai finalmente visualizzare il tuo motore di ricerca preferito ogni volta che avvii una sessione di lavoro online. Che aspetti a mettere i miei consigli in pratica? Ecco come impostare Google come pagina iniziale passo dopo passo.

Internet Explorer

Come impostare Google come pagina iniziale di Internet Explorer

Se utilizzi Internet Explorer e vuoi impostare Google come pagina iniziale del browser, non devi far altro che collegarti a Google e cliccare sulla voce Imposta Google come pagina iniziale che si trova sotto la barra di ricerca. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Utilizza questa pagina Web come unica pagina iniziale e clicca sul pulsante per completare l’operazione.

In alternativa, puoi cliccare sull’icona a forma di ingranaggio che si trova in alto a destra, selezionare la voce Opzioni Internet dal menu che compare e digitare http://www.google.it nel campo di testo collocato sotto la voce Pagine iniziale. Per salvare i cambiamenti, clicca prima su Applica e poi su OK.

Chrome

Come impostare Google come pagina iniziale di Chrome

Se utilizzi Chrome, che per impostazione predefinita non utilizza un sito come pagina iniziale ma una schermata con tutte le anteprime dei siti Internet visitati più frequentemente, puoi impostare Google come unica home page in maniera molto semplice. Avvia il programma tramite la sua icona presente sul desktop e, nella finestra che si apre, clicca prima sull’icona Menu (in alto a destra) e poi sulla voce Impostazioni presente nel menu che compare.

Nella scheda che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Apri una pagina specifica o un insieme di pagine, clicca sul link Imposta pagine, digita nel campo di testo che compare l’indirizzo https://www.google.it e clicca sul pulsante OK. È tutto! Per informazioni più dettagliate su come impostare la pagina iniziale nel browser, fai pure riferimento alla mia guida in proposito.

Firefox

Come impostare Google come pagina iniziale di Firefox

Se non sai come impostare Google come pagina iniziale e utilizzi il browser Mozilla Firefox, avvia il programma tramite la sua icona presente sul desktop e, nella finestra che si apre, clicca prima sul pulsante Menu che si trova in alto a destra e poi sulla voce Opzioni del menu che compare.

Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Generale, digita l’indirizzo http://www.google.it nel campo di testo collocato accanto alla voce Pagine iniziale e clicca su OK per salvare i cambiamenti. Prima di chiudere la finestra, accertati che nel menu a tendina Quando si avvia Firefox sia selezionata l’opzione Mostra la pagina iniziale.

Safari

Come impostare Google come pagina iniziale di Safari

Safari, il browser predefinito dei sistemi Mac, di default mostra come pagina iniziale una lista di tutti i link salvati nei segnalibri. Per cambiare questa impostazione e impostare Google come home page del programma puoi recarti nelle sue preferenze (basta selezionare l’apposita voce dal menu Safari collocato in alto a destra) e digitare l’indirizzo https://www.google.it nel campo Pagina iniziale della scheda Generale.

Successivamente, devi espandere il menu a tendina Apri nuove finestre con e cambiare l’impostazione da PreferitiPagina iniziale. In questo modo, ogni volta che il browser si avvierà mostrerà la pagina iniziale di Google anziché l’elenco dei segnalibri.

Smartphone e tablet

Impostare Google home page

Se ti stai chiedendo se è possibile impostare Google come pagina iniziale su smartphone e tablet, la risposta purtroppo è no. Ma va anche detto che quest’operazione, nella maggior parte dei casi, risulterebbe superflua.

La versione mobile di Chrome, ad esempio, che è disponibile sia su Android che su iPhone/iPad, ha come pagina iniziale predefinita una schermata con i siti visitati più di frequenti e una barra di ricerca di Google. Cambiarla con la home page classica di Google avrebbe poco senso.

Allo stesso modo, Safari e Firefox (il primo solo per iOS e il secondo solo per Android) hanno come pagina iniziale una schermata con i segnalibri e i siti visitati più di frequente, ma digitando qualsiasi termine all’interno della barra degli indirizzi è possibile avviare rapidamente una ricerca su Google.

Se ti serve una mano a impostare Google come motore di ricerca predefinito nei tuoi browser, da’ pure un’occhiata al tutorial che ho scritto sull’argomento.