Come impostare suoneria iPhone

di

L’iPhone fa della semplicità di utilizzo uno dei suoi maggiori punti di forza. Grazie all’intuitività dell’interfaccia di iOS, anche chi non ha mai avuto a che fare con uno smartphone riesce ad accedere anche alle funzioni più avanzate del telefono, eppure ci sono delle piccole cose che non sono state rese semplici come ci si attenderebbe da un dispositivo del genere.

Ad esempio, ci sono molti utenti che nei primi giorni di utilizzo non riescono a capire come impostare suoneria iPhone o come usare una canzone salvata sul PC come suoneria dello smartphone di Apple. Tutti finti problemi che si possono risolvere in una manciata di click. Ora ti dimostro come.

Se vuoi imparare come impostare suoneria iPhone scegliendo fra una delle tante suonerie preimpostate presenti nello smartphone di Apple, tutto quello che devi fare è accendere il tuo iPhone e pigiare sull’icona Impostazioni che si trova in basso a destra nella prima pagina della schermata home.

Recati quindi in Suoni > Suoneria e pigia sui nomi delle melodie disponibili per ascoltarne un’anteprima e applicarle. Puoi anche acquistare nuove suonerie online da iTunes, pigiando sul pulsante Acquista più suonerie (collocato in alto).

Per personalizzare i suoni da riprodurre alla ricezione di messaggi, tweet, ecc., devi invece selezionare le apposite voci dal menu Suoni (es. Suoneria Msg. per impostare il suono da riprodurre alla ricezione dei messaggi, Tweet per impostare il suono da riprodurre all’invio di tweet, ecc.) e pigiare sul nome della suoneria da utilizzare.

È possibile anche impostare suoneria iPhone gratis usando i brani presenti nella propria libreria di iTunes. Per questa operazione, però, c’è bisogno di convertire le canzoni o le musiche da trasformare in suoneria in file in formato AAC con una durata non superiore ai 40 secondi.

Avvia quindi iTunes sul tuo computer, seleziona con il pulsante destro del mouse il brano che vuoi usare come suoneria su iPhone e clicca sulla voce Informazioni del menu che compare. Nella finestra che si apre, clicca sulla scheda Opzioni, metti il segno di spunta accanto alle voci Inizio e Fine ed imposta i punti del brano da usare come inizio (es. 0.00) e fine (es. 0.40) della suoneria di iPhone negli appositi campi di testo. Ricorda che la durata massima del pezzo non deve superare i 40 secondi.

A questo punto, clicca su OK per salvare le impostazioni, seleziona nuovamente con il pulsante destro del mouse il brano da trasformare in suoneria e clicca sulla voce Crea conversione AAC presente nel menu che compare per convertire la porzione del brano selezionato in un file AAC. A conversione ultimata, fai click destro sul nuovo file creato nella libreria di iTunes e seleziona la voce Mostra in Windows Explorer per aprire la cartella in cui è stato salvato.

Seleziona dunque il file AAC appena creato con il pulsante destro del mouse e seleziona la voce Rinomina dal menu che compare per cambiare l’estensione del file da m4a ad m4r. Se non riesci a vedere l’estensione del file, attiva la visualizzazione delle estensioni nell’Esplora Risorse di Windows seguendo la mia guida su come mostrare estensione file.

Compiuto anche questo passaggio, non ti rimane che collegare l’iPhone al PC tramite l’apposito cavo in dotazione, selezionare il suo nome nella barra laterale di sinistra di iTunes e recarti nella scheda Suonerie che si trova in alto. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce Sincronizza suonerie e clicca sul pulsante Applica (collocato in basso a destra) per trasferire la suoneria appena creata sull’iPhone.

Ora, non ti rimane che prendere il tuo iPhone, recarti in Impostazioni > Suoni > Suoneria e troverai il brano appena convertito in iTunes nella lista delle suonerie disponibili. Buon divertimento!