Come intercettare telefonate

a cura di

Intercettare le chiamate di un cellulare è una di quelle operazioni che nell’immaginario collettivo vengono associate ad agenti segreti e film di spionaggio, ma la realtà è un po’ diversa. Chiunque con le applicazioni giuste può riuscire a registrare le telefonate occorse sul proprio telefonino, quello di un parente o un amico, senza avere alcuna conoscenza particolare o essere una spia internazionale.

Con la guida di oggi, infatti, ti illustrerò come intercettare telefonate attraverso alcune soluzioni gratuite e a pagamento che permettono di registrare le chiamate con estrema facilità. Ovviamente sappi che spiare le chiamate è illegale, quindi se vuoi provarci fallo solo sul tuo telefonino o su quello di una persona a te vicina avvertendola di quello che stai facendo. Inoltre, se registri una telefonata, ricordati avvertire anche chi è dall’altra parte della registrazione.

Se hai uno smartphone Android e vuoi scoprire come intercettare telefonate, ti consiglio di provare Call Record. Si tratta di un’applicazione disponibile in una versione di base gratuita che permette di registrare l’audio delle chiamate sia da parte del chiamante che del ricevente. Le telefonate vengono registrate in automatico senza che il programma dia segni della sua presenza, ma la versione free limita i tempi di intercettazione ad un solo minuto per chiamata. La versione a pagamento costa 1,32 euro.

Per provare Call Record, collegati all’Android Market e scarica la app sul tuo telefonino. A questo punto, avviala tramite la sua icona comparsa nella lista delle applicazioni e pigia sul menu a tendina Record all calls per configurare il modo di operare del software. Lascia quindi il segno di spunta accanto alla voce Record all calls se intendi registrare tutte le chiamate oppure seleziona le voci Record all incoming calls o Record all outgoing calls a seconda se desideri registrare solo le chiamate in entrate o in uscita. L’opzione Offline disattiva del tutto le intercettazioni.

Da questo momento in poi, in base alle opzioni che hai scelto, Call Record registrerà le chiamate effettuate sul telefonino su cui è installato. Per riascoltare le registrazioni, avvia l’applicazione e pigia prima sul titolo delle chiamate intercettate e poi su play per avviarne la riproduzione. Pigiando invece sul pulsante Export puoi invece inviare le chiamate registrate ad altri dispositivi tramite Bluetooth, e-mail ed altre applicazioni (es. Dropbox). Call Record non è compatibile con il 100% dei dispositivi Android, quindi prima di acquistare la versione completa della ap prova quella gratuita con registrazioni limitate ad 1 minuto.

Se cerchi una soluzione più professionale per intercettare telefonate, puoi rivolgerti a StealthGenie. Si tratta di un’applicazione per il controllo e il monitoraggio degli smartphone a 360 gradi che è in grado di registrare telefonate, SMS, localizzare geograficamente il telefonino, monitorare chat, foto e molto altro ancora.

Il programma è disponibile per tutte le principali piattaforme mobile (Android, iPhone e BlackBerry) con varie tariffe di abbonamento. Si parte da un abbonamento trimestrale alle versione Basic del servizio per 51 dollari e si arriva ad un abbonamento annuale alla versione Platinum per 199 dollari.

Dopo aver acquistato ed installato l’applicazione sullo smartphone da controllare, si possono visualizzare tutte le informazioni via Internet tramite l’interfaccia Web di StealthGenie. Anche in questo caso, l’applicazione va usata con la massima cautela e nel rispetto della legge (è illegale spiare gli altri senza permesso).