Come levare il jailbreak

di

Dopo aver sbloccato il tuo iPhone o il tuo iPad hai notato un netto calo delle loro prestazioni e/o il verificarsi di numerosi crash? Probabilmente qualcosa è andato storto nel processo di jailbreak ma non ti preoccupare, si può rimediare facilmente.

Segui le indicazioni su come levare il jailbreak che sto per darti e in men che non si dica riuscirai ad eliminare tutte le modifiche relative al jailbreak dal tuo iPhone/iPad e riportare i tuoi iDevice allo stato iniziale. Rimarrai sorpreso da quanto è semplice.

Prima di cominciare, se non l’hai già fatto, provvedi a creare un backup dei dati presenti sul tuo device. Collega quindi l’iPhone o l’iPad al computer, clicca sull’icona del dispositivo che compare nel menu di iTunes (in alto) e pigia sul bottone Effettua backup adesso che si trova nella sezione Riepilogo. Per sicurezza, trasferisci anche gli acquisti che hai effettuato sull’iPhone/iPad selezionando l’apposita voce dal menu Dispositivi di iTunes, dopodiché passa allo step successivo.

Per levare il jailbreak devi collegare il tuo iPhone o iPad al computer in modalità DFU. La modalità DFU (acronimo di Device Firmware Update) è uno stato particolare in cui iPhone ed iPad possono essere aggiornati o ripristinati in maniera sicura, evitando eventuali errori o ostacoli che si possono incontrare con la procedura di ripristino standard. Inoltre questo stato del dispositivo consente ad iTunes di cancellare completamente la memoria dell’iPhone o dell’iPad andando a rimuovere tutti i residui del jailbreak che normalmente possono “rubare” svariate centinaia di MB.

Per far entrare iPhone ed iPad in DFU, devi tenere premuti i tasti Power ed Home per circa 10 secondi consecutivamente, dopodiché devi rilasciare il tasto Power e continuare a tenere premuto quello Home fino a quando iTunes non ti avverte del fatto che il dispositivo è entrato in modalità recovery.

Dovrebbe essere ormai superfluo sottolinearlo, ma per evitare qualsiasi tipo di fraintendimento ti ricordo che il tasto Home è quello centrale che si trova sotto il display di iPhone ed iPad mentre Power è il tasto di accensione/spegnimento che si trova in alto a destra su entrambi i dispositivi, eccezion fatta per iPhone 6 e successivi, dove il pulsante Power è stato spostato sulla destra.

Levare jailbreak

Adesso, non ti rimane che avviare la procedura standard per ripristinare iPad o iPhone e aspettare che questa giunga a termine. Per farlo, devi selezionare l’icona del dispositivo dal menu di iTunes (in alto) e cliccare sul pulsante Ripristina iPhone/Ripristina iPad.

Accetta quindi le condizioni di utilizzo di iOS (il sistema operativo di iPhone ed iPad) cliccando prima su Ripristina e poi su Successivo e Accetto e attendi che la procedura giunga al termine.

Il processo di ripristino del tuo iDevice potrebbe durare anche più di un’ora, considerando che viene scaricato da Internet l’ultimo sistema operativo disponibile che pesa oltre 1GB. In ogni caso, al termine dell’operazione avrai un iPhone/iPad come appena uscito dalla confezione: senza jailbreak ma anche senza app e impostazioni.

Per ripristinare dati e applicazioni sul dispositivo (possibilmente da un backup antecedente al jailbreak ma va bene anche dopo, ad esempio quello che ti ho detto di fare prima di iniziare questa procedura, il device rimarrà comunque “bloccato”), devi tornare in iTunes, selezionare il nome dell’iPhone o dell’iPad dal menu in alto, mettere il segno di spunta accanto alla voce Ripristina da questo backup e scegliere dall’apposito menu a tendina il backup da ripristinare.