Come modificare file PDF

di

Ti è stato inviato un modulo in formato PDF e non sai come compilarlo? Hai bisogno di aggiungere qualche riga di testo a un documento PDF ma nessuno dei programmi installati sul tuo PC è in grado di farlo? Non disperare.

Ti assicuro che per modificare file PDF non bisogna necessariamente ricorrere a costosissimi software commerciali. Anzi, sono sempre più numerose le applicazioni che permettono di editare i PDF, aggiungere testi, evidenziazioni, frecce e note a questa diffusissima tipologia di file a costo zero.

Pensa, ci sono anche soluzioni per la modifica dei PDF che si possono utilizzare direttamente online, da qualsiasi programma di navigazione, e app che consentono di editare i documenti direttamente su smartphone e tablet.

Come modificare file PDF dal PC

Come modificare un file PDF

Se vuoi editare file PDF dal tuo computer senza spendere un soldo, installa LibreOffice. Si tratta di una suite per la produttività alternativa a Microsoft Office, gratuita e open source, compatibile con tutti i sistemi operativi: Windows, Mac OS X e Linux. Permette di visualizzare, creare e modificare tantissimi tipi di file: quelli OpenDocument, quelli di Microsoft Office e i PDF.

Se utilizzi un PC Windows, puoi scaricare LibreOffice collegandoti al sito Internet della suite e cliccando sul bottone Scaricate la versione xx. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il pacchetto d’installazione denominato LibreOffice_4.3.5_Win_x86.msi e clicca prima su Avanti per due volte consecutive e poi su Installa e Fine per portare a termine il setup.

Se utilizzi un Mac, scarica LibreOffice collegandoti al sito Web della suite e cliccando prima sul pulsante Scaricate la versione xx e poi su Interfaccia utente tradotta. Il secondo pulsante va premuto per scaricare il language pack italiano per LibreOffice che nella versione Mac dell’applicazione non è incluso nel pacchetto d’installazione base come invece accade su Windows.

A download completato, apri il pacchetto dmg di LibreOffice e trascina l’icona del software nella cartella Applicazioni di OS X, dopodiché apri il pacchetto con il language pack e avvia il file LibreOffice Language Pack facendo click destro su quest’ultimo e selezionando la voce Apri dal menu che compare. Nella finestra che si apre, fai click sul pulsante Installa due volte di seguito e l’interfaccia di LibreOffice verrà tradotta automaticamente in italiano.

Adesso puoi passare all’azione! Avvia dunque LibreOffice (su Mac potrebbe essere necessario fare click destro sulla sua icona e selezionare la voce Apri dal menu che compare), fai click sul bottone Apri file collocato sulla sinistra e seleziona il documento PDF da modificare.

Si aprirà automaticamente l’applicazione Draw di LibreOffice e potrai modificare liberamente il contenuto del PDF utilizzando i pulsanti presenti nella barra degli strumenti (frecce, aree di testo, forme geometriche ecc.) e selezionando con il mouse i testi da modificare o copiare. A modifica completata, puoi salvare il tuo PDF editato selezionando la voce Esporta nel formato PDF dal menu File e cliccando sul pulsante OK nella finestra che compare. Nel caso in cui ti servisse, puoi approfondire il funzionamento di LibreOffice nella mia guida su come scrivere su un file PDF.

Come modificare file PDF online

Modificare PDF online

Se non ti va di installare nuovi software sul tuo computer, puoi affidarti a DocHub che è un servizio Web completamente gratuito attraverso il quale è possibile modificare i documenti in formato PDF aggiungendo testi, evidenziazioni, note e quant’altro.

Puoi provarlo subito collegandoti alla sua pagina iniziale e creando un nuovo account usando il tuo indirizzo email oppure il tuo account di Google o Dropbox. Dopo esserti iscritto conferma la tua identità cliccando sul link di verifica ricevuto via email.

Una volta completata l’iscrizione, accedi a DocHub e clicca sul pulsante + che si trova in alto a destra. Dopodiché seleziona la voce Import new document dal menu che compare, pigia sul pulsante Computer, seleziona il PDF che vuoi editare e clicca sul pulsante Create document per accedere all’editor online offerto dal servizio.

A questo punto non ti resta che selezionare tutti gli strumenti a tua disposizione (le icone che si trovano in alto) per apportare le modifiche desiderate al PDF e salvare il risultato finale cliccando prima sul pulsante blu con la freccia che va verso destra (in alto a destra) e poi sulla voce Download PDF. Per maggiori informazioni consulta il mio tutorial su come modificare un PDF onlie.

Come modificare file PDF su smartphone e tablet

Modificare PDF smartphone

Per concludere ti vorrei segnalare alcune utili app per smartphone e tablet che consentono di editare i documenti PDF in mobilità da Android, iOS e Windows. Possono tornare utili in tantissime circostanze.

  • Xodo PDF – è uno dei migliori editor PDF gratuiti disponibili in ambito mobile. Permette di aggiungere scritte, evidenziazioni, note, frecce e firme ai documenti e supporta i principali servizi di cloud storage, come Dropbox e Google Drive. È compatibile con smartphone e tablet Android, iPhone e iPad e tablet Windows.
  • Notability – ottima applicazione per scrivere annotazioni sui documenti in formato PDF. Supporta sia la scrittura a mano sia la digitazione dei testi standard, ideale per prendere appunti in università. È solo per iOS (e Mac) e costa 2,99 euro.