Come nascondere cartelle Windows 7

a cura di

Hai appena acquistato un nuovo PC con Windows 7 e vuoi nascondere le cartelle con i tuoi file personali per evitare che amici e parenti ci ficchino il naso? Probabilmente non lo sai perché sei ancora alle prime armi con il mondo dei computer, ma puoi nascondere le tue cartelle su Windows 7 in maniera estremamente facile e senza ricorrere a programmi esterni.

Se non sai come nascondere cartelle su Windows 7 e vuoi scoprire come fare, prenditi dunque qualche minuto di tempo libero che ti illustro un paio di metodi per mettere i tuoi dati più privati al riparo dagli occhi indiscreti. Mettili in pratica e le tue cartelle rimarranno lontano dalle grinfie di conoscenti e fratelli impiccioni.

Il primo metodo per nascondere cartelle su Windows 7 che ti illustro è quello più ovvio, ossia quello che prevede l’applicazione dell’attributo “nascosto” alla cartella che vuoi nascondere. Seleziona quindi con il pulsante destro del mouse la cartella che non vuoi far vedere ad amici e parenti e clicca sulla voce Proprietà nel menu che compare.

Nella finestra che si apre, recati nella scheda Generale, metti il segno di spunta accanto alla voce Nascosto e clicca prima su Applica e poi su OK per applicare i cambiamenti e nascondere la tua cartella. Da questo momento in poi, la tua cartella dovrebbe essere invisibile (quindi raggiungibile solo digitandone l’indirizzo preciso nella barra degli indirizzi dell’Esplora Risorse), a meno che sul computer non sia stata abilitata la visualizzazione delle cartelle e dei file nascosti.

Nel caso in cui sul computer fosse stata abilitata la visualizzazione delle cartelle e dei file nascosti, puoi ricorrere ad un altro stratagemma relativo a come nascondere cartelle su Windows 7 senza installare programmi aggiuntivi sul PC. Anche in questo caso, il primo passo che devi compiere è accedere alle proprietà della cartella da nascondere selezionando quest’ultima con il pulsante destro del mouse e cliccando sulla voce Proprietà nel menu che compare.

Nella finestra che si apre, recati nella scheda Personalizza e clicca sul pulsante Cambia icona per cambiare l’icona della cartella. Sfoglia quindi l’elenco delle icone predefinite di Windows e seleziona tramite doppio click una di quelle completamente bianche che si trovano all’inizio, dopo 5 o 6 scroll della finestra. A icona selezionata, clicca prima su Applica e poi su OK per ottenere una cartella con l’icona invisibile.

Adesso devi rendere invisibile anche il nome della cartella, seleziona quindi quest’ultima con il pulsante destro del mouse e clicca sulla voce Rinomina del menu che compare. Cancella quindi il nome originale della cartella e premi la combinazione di tasti Alt+255 sulla tastiera del tuo PC per sostituire il nome della cartella con uno spazio vuoto. Ora, premi il tasto Invio e avrai ottenuto una cartella con icona e nome invisibili anche nel caso in cui fosse abilitata la visualizzazione delle cartelle e dei file nascosti. Posizionala in un punto strategico e non dimenticare dov’è… altrimenti non la troverai nemmeno più tu!

Infine, se vuoi qualcosa di più efficace e sicuro, ricorda che puoi sempre nascondere cartelle personali su Windows usando un apposito programmino gratuito, trovi la spiegazione su come scaricarlo e come usarlo nel mio articolo sull’argomento.