Come oltrepassare password WinRar

a cura di

Girovagando fra i meandri dell’hard disk del tuo PC, hai trovato dei vecchi archivi in formato RAR scaricati da Internet. Hai provato ad aprirli e ad estrarne il contenuto con WinRar, ma l’operazione non ti è riuscita perché i file sono protetti da password. Password che tu ovviamente non conosci oppure hai completamente dimenticato. In questi casi come si agisce? Bisogna cestinare i file? Non prima di aver provato RAR Password Recovery Magic.

RAR Password Recovery Magic è un programma a pagamento per Windows disponibile in una versione di prova gratuita valida per 10 utilizzi (dopodiché bisogna acquistare una licenza) che permette di forzare gli archivi RAR e di svelarne la password. Se vuoi scoprire come oltrepassare password WinRar utilizzandolo, non ti resta che prenderti cinque minuti di tempo libero e continuare a leggere.

Se vuoi scoprire come oltrepassare password WinRar, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet Softpedia e cliccare prima sul pulsante Download e poi sulla voce External Mirror 1 per scaricare RAR Password Recovery Magic sul tuo PC.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (RAR-Password-Recovery-Magic.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su (per autorizzare l’installazione su Windows 7 e Vista) e poi su Next per quattro volte consecutive, Install e Finish per terminare il processo d’installazione ed avviare RAR Password Recovery Magic.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Continue test per avviare la versione di prova gratuita di RAR Password Recovery Magic ed accedere alla schermata principale del programma. Ricorda, hai un massimo di 10 utilizzi a disposizione (puoi trovare un massimo di dieci password, detta in parole povere) dopodiché devi acquistare la licenza del programma per continuare ad utilizzarlo.

Fatto questo doveroso promemoria, vediamo in dettaglio come oltrepassare password WinRar con RAR Password Recovery Magic. Il programma è molto semplice da usare ed ha un’interfaccia molte essenziale che facilita tutte le operazioni, quindi per sottoporre un archivio RAR al suo esame non devi far altro che cliccare sul pulsante Open (in basso), selezionare il file RAR di cui scoprire la password e avviare lo “scassinamento” dell’archivio facendo click sul pulsante Start.

Prima di avviare la procedura di recupero della password, puoi anche regolare le impostazioni dell’attacco Brute Force da eseguire sull’archivio, cliccando sul pulsante Setting e mettendo il segno di spunta accanto alle voci relative ai caratteri che RAR Password Recovery Magic deve cercare all’interno della password: Select letters per le lettere minuscole e maiuscole, Select numbers per i numeri e Select symbols per i caratteri speciali. Nei campi Min e Max è possibile regolare il numero minimo e massimo di caratteri da cui può essere composta la password da trovare, ma il programma di solito riconosce in automatico la lunghezza delle parole chiavi.

A questo punto, non ti rimane che prenderti una bella tazza di tè ed aspettare che RAR Password Recovery Magic compia il suo dovere. Il rilevamento delle password con il metodo Brute force è sempre molto lungo e quando le parole chiave da individuare sono molto lunghe e/o complicate può durare anche delle ore.

Ad operazione completata, il programma ti avvertirà con un suono e mostrerà un messaggio con all’interno la password del file RAR che gli hai dato “in pasto” (racchiusa in delle parentesi quadre). Buona fortuna e che la pazienza sia con te!