Come ottimizzare Windows 7

a cura di

Hai appena installato Windows 7 sul tuo PC. Il nuovo sistema operativo di Microsoft ti piace ma lo trovi un po’ più lento rispetto al buon vecchio XP ed ora vorresti ottimizzarlo un po’ per farlo andare più veloce sul tuo computer, che non è più di primissimo pelo. Non temere, con un pizzico di buona volontà puoi riuscirci.

Anche se non esiste una ricetta magica per aumentare la velocità di Windows 7, esistono tanti piccoli accorgimenti che puoi adottare per far andare più veloce il tuo nuovo sistema operativo e adattarlo meglio alle caratteristiche del PC su cui lo hai installato. Se sei pronto, ecco allora qualche consiglio pratico su come ottimizzare Windows 7.

Se vuoi sapere come ottimizzare Windows 7, il primo consiglio che posso darti è quello di ridurre i processi in esecuzione all’avvio del sistema. Clicca quindi sul pulsante Start, digita msconfig nella barra di ricerca rapida e premi il tasto Invio della tastiera del tuo PC per accedere all’utility di Configurazione di sistema.

Nella finestra che si apre, recati nella scheda Avvio e disabilita i programmi superflui dall’esecuzione automatica all’avvio di Windows togliendo il segno di spunta da tutte le voci tranne quelle relative ad antivirus (es. avguard, Microsoft Security Client, ecc.) e componenti del sistema operativo (es. Sistema operativo Microsoft Windows) e sistema operativo. Per salvare i cambiamenti, fai click prima su Applica e poi su OK e all’avvio successivo noterai subito la differenza.

Un altro elemento che può rallentare molto il PC è l’antivirus. Se dopo aver installato l’antivirus hai notato un forte decremento delle prestazioni del sistema, evidentemente hai installato un software troppo pesante o che mal si adatta alla tua configurazione hardware. Per risolvere questo problema, ti consiglio di scaricare ed installare Microsoft Security Essentials, un antivirus gratuito che, essendo stato sviluppato dalla stessa Microsoft, si adatta perfettamente a Windows 7 senza influire sulle performance del PC.

Se non hai un PC particolarmente potente, puoi anche pensare di ottimizzare Windows 7 disabilitando alcuni effetti grafici (es. le trasparenze e le animazioni) e alcune funzionalità del sistema operativo che magari non utilizzi spesso ma occupano costantemente spazio sulla memoria e impegnano il processore con la loro attività. Per disabilitare trasparenze ed animazioni, fai click sul pulsante Start di Windows, seleziona con il pulsante destro del mouse la voce Computer e clicca sulla voce Proprietà del menu che compare.

Nella finestra che si apre, fai click sulla voce Impostazioni di sistema avanzate (nella barra laterale di sinistra), recati nella scheda Avanzate e clicca sul pulsante Impostazioni… relativo alle Prestazioni. Togli il segno di spunta da tutte le voci eccetto Mostra anteprime anziché icone, Salva le anteprime della barra delle applicazioni, Smussa gli angoli dei caratteri dello schermo e Utilizza stili di visualizzazione per finestre e pulsanti e fai click prima su Applica e poi su OK per salvare le impostazioni.

Tra le funzionalità del sistema operativo che potresti disabilitare per consentire al sistema di andare un po’ più spedito, c’è sicuramente l’indicizzazionedei file, quella che ti permette di cercare rapidamente file, cartelle e programmi nel menu Start e nell’Esplora Risorse. Per disabilitare l’indicizzazione, clicca sul pulsante Start, digita Servizi nella barra di ricerca rapida e clicca sulla voce Servizi che compare nel menu. Nella finestra che si apre, scorri la lista dei servizi di Windows fino in fondo e fai doppio click sulla voce Windows Search.

Imposta quindi l’opzione Disabilitato nel menu a tendina Tipo di avvio, clicca sul pulsante Interrompi per disabilitare subito l’indicizzazione e fai click prima su Applica e poi su OK per salvare le impostazioni. Questa mossa te la consiglio solo in casi estremi, poiché la funzione di ricerca rapida è molto utile e comoda per qualsiasi evenienza.

Un altro passaggio obbligato per ottimizzare Windows 7 e velocizzare il PC è eliminare la “spazzatura” da hard disk e registro di sistema. In questo compito, nessuno può darti una mano più di CCleaner, un ottimo programma gratuito efficace ed affidabile che permette di cancellare i file inutili dal PC e pulire il registro di sistema in una manciata di click.

Per cancellare i file inutili dall’hard disk con CCleaner, avvia il programma tramite la sua icona presente sul desktop e, nella finestra che si apre, clicca prima su Avvia pulizia e poi su OK. Per eliminare le tracce dei software disinstallati dal registro, clicca invece sul pulsante Registro e fai click prima su Trova problemi e poi su Ripara selezionati. Trovi maggiori informazioni su come scaricare, installare e usare CCleaner nel mio articolo su come pulire il PC.

Come ben saprai, con l’andar del tempo, i file presenti sul disco fisso del computer si frammentano e finiscono con il rallentare il sistema che deve impiegare più tempo per aprire dati e programmi. Windows 7 include una funzione di deframmentazione automatica che deframmenta l’hard disk del PC una volta a settimana, ma ogni tanto (specie dopo la disinstallazione di parecchi software o grosse suite di programmi), è una buona idea quella di eseguire una deframmentazione manuale.

Per deframmentare il disco fisso con Windows 7, clicca sul pulsante Start di Windows, digita deframmentazione nella barra di ricerca rapida e clicca sulla voce Utilità di deframmentazione dischi che compare nel menu. Nella finestra che si apre, seleziona l’icona del disco fisso del PC e clicca sul pulsante Deframmenta disco per avviare la deframmentazione manuale dell’hard disk. Puoi avere maggiori informazioni sulla deframmentazione del disco leggendo il mio articolo su come deframmentare il PC su Windows 7.

Per il resto, non posso che consigliarti di non installare mai programmi sospetti e disinstallare i programmi che non usi più dal Pannello di Controllo. Effettua poi una scansione antivirus almeno una volta alla settimana e il tuo PC dovrebbe andare veloce come un razzo. Buon divertimento!