Come ottimizzare Windows XP

di

Il tuo PC non è abbastanza potente per far girare Windows 7 e quindi sei rimasto con il buon vecchio Windows XP. Ti trovi bene, ma ormai l’età inizia a farsi sentire e il tuo computer bon è più veloce come un tempo. Prima di pensare all’acquisto di un nuovo PC, che ne dici di migliorare un po’ le prestazioni del tuo PC scoprendo insieme a me come ottimizzare Windows XP?

Forse non lo sai, ma ci sono tanti programmi gratis da provare e tanti accorgimenti da attuare che possono rendere il tuo sistema molto più veloce di com’è ora. Non ci credi? Allora prova tu stesso seguendo le indicazioni che sto per darti e poi mi dici.

Come suggerito anche in occasione della mia guida su come ottimizzare Windows 7, la prima cosa da fare per velocizzare un PC con Windows è ridurre all’osso i programmi che si avviano automatico all’accensione del computer. Clicca quindi sul pulsante Start, seleziona la voce Esegui… dal menu che compare, digita msconfig nella finestra che si apre e premi il tasto Invio della tastiera del tuo PC per accedere all’utility di configurazione di sistema.

Nella finestra che si apre, recati nella scheda Avvio, togli il segno di spunta da tutte le voci tranne quelle relative ad antivirus (es. avira, avgnt, avg, kaspersky ecc.) e programmi che sai utili in avvio di sistema e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare le impostazioni.

Un’altra cosa fondamentale che devi fare per ottimizzare Windows XP è installare un programma che deframmenti il disco fisso in maniera più accurata di quanto non faccia l’utility integrata in Windows (che è molto meno efficace di quella integrata in Windows 7 e Vista e non si avvia in automatico). In questo caso, io ti consiglio di rivolgerti a Iobit Smart Defrag.

Collegati quindi al sito ufficiale del programma e clicca prima su Download gratuito e poi su DOWNLOAD per scaricarlo sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (defragsetup_210.exe) e clicca sempre su Avanti per installare il programma sul tuo PC. Clicca su Decline e Skip per evitare l’installazione di toolbar aggiuntive per il browser.

Al suo primo avvio, Smart Defrag imposta la deframmentazione automatica per il disco fisso del PC, questo vuol dire che nei momenti di inattività il programma provvederà automaticamente ad ottimizzare il sistema deframmentando l’hard disk. Per avviare una deframmentazione manuale (consigliata se usi per la prima volta il programma), seleziona il tuo disco fisso dall’elenco Unità disco e clicca sul pulsante Deframmenta.

Se vuoi scoprire come ottimizzare Windows XP per davvero, non puoi fare a meno di CCleaner, il programma gratuito numero uno per la cancellazione dei file inutili dall’hard disk e per cancellare dal registro di sistema le tracce lasciate dai software disinstallati. Collegati quindi al sito ufficiale del programma e clicca sulla voce Download from Piriform.com per scaricarlo sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (ccsetup310.exe) e, nella finestra che si apre, fai click sempre su Avanti per installare CCleaner sul tuo computer.

Per cancellare i file obsoleti e liberare spazio prezioso sull’hard disk con CCleaner clicca prima sul pulsante Avvia pulizia e poi su OK. Per eliminare le chiavi inutili e i residui lasciati dai programmi disinstallati dal registro di sistema, clicca prima sul pulsante Registro e poi su Trova problemi e Ripara selezionati.

Ora veniamo ad XP AntiSpy, un programma piccolo ma tremendamente efficace che permette di ottimizzare Windows XP disabilitando i servizi inutili e le funzionalità del sistema operativo più pericolose per la privacy. Collegati quindi al sito ufficiale del programma e clicca sulla prima freccia verde collocata sotto alla voce Download per scaricarlo sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (xp-AntiSpy_setup-italiano.exe) e, nella finestra che si apre, clicca sempre su Avanti per installare XP AntiSpy sul tuo computer.

Nella finestra che si apre, clicca prima su per creare una copia di backup delle impostazioni predefinite del sistema operativo e seleziona la voce Consigliato dal menu Profili per spuntare tutte le opzioni di XP AntiSpy consigliate per ottimizzare Windows XP. Per applicare le impostazioni selezionate e salvare i cambiamenti, clicca sul pulsante Applica le impostazioni.

Come la deframmentazione dei dischi, anche la gestione della RAM lascia abbastanza a desiderare su Windows XP se confrontata con quella di Windows 7 o Vista. Per risolvere questo problema, ti consiglio di affidarti a FreeRAM XP Pro, un programma gratuito che ottimizza la RAM e la libera da tutti quei processi che la occupano inutilmente dopo la chiusura dei programmi a cui facevano riferimento.

Collegati quindi a questa pagina del sito Majorgeeks e clicca sulla voce Download@MajorGeeks per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (framxpro.zip), avvia il programma Install FreeRAM XP Pro 1.52.exe e installa il programma sul computer mettendo il segno di spunta accanto alla voce scritta in marrone e cliccando prima su Continue Installation e poi su Copy Files, Close e .