Come passare file da PC a PC

di

Nel mondo informatico, può capitare che delle operazioni ritenute semplici dai più si rivelino complicate per altri. È il caso del trasferimento di file da un computer all’altro, che spesso viene definito come un gioco da ragazzi ma che, in realtà, è tale solo dopo aver configurato per bene i propri PC oppure aver installato i programmi giusti.

Se vuoi capire meglio di cosa sto parlando e anche tu vuoi scoprire come passare file da un PC all’altro senza scervellarti troppo, segui le indicazioni che sto per darti. Ti prometto che, in men che non si dica, riuscirai davvero a scambiare tutti i file che desideri in maniera facile e veloce.

Il primo consiglio, quello più ovvio ma più efficace, che posso darti su come passare file da un PC all’altro è quello di creare una piccola rete domestica e di collegare fisicamente i computer tra cui scambiare i dati. Per creare la tua rete, segui tutti i passaggi della mia guida su come collegare due PC e utilizza un cavo ethernet per collegare le due macchine che dovranno effettuare il trasferimenti dei file tra di loro.

Una volta completata la configurazione e ottenuta una rete composta dai due PC, avvia l’Esplora Risorse di Windows, espandi la voce Rete (o Risorse di rete) che si trova in fondo alla barra laterale di sinistra e clicca sul nome del computer su cui intendi trasferire i file (es. TUONOME-PC2).

A questo punto, non ti rimane che copiare i file che intendi trasferire sul PC collegato in rete e incollarli in una delle cartelle condivise visualizzate dopo aver cliccato sul nome del computer nella barra laterale di sinistra (es. Users/Nome/Documenti). Insomma, basta fare un classico copia-e-incolla come si farebbe su una chiavetta USB o nelle cartelle dello stesso PC.

Se non hai tempo o voglia di collegare fisicamente i computer per passare file da un PC all’altro, puoi ricorrere alla soluzione Dropbox, un servizio di sincronizzazione online abbinato ad un software gratuito che permette di avere fino a 2GB di file e cartelle sincronizzate automaticamente su qualsiasi computer o dispositivo mobile (es. tablet o smartphone) su cui è installato il programma.

Per iniziare a provare subito Dropbox, collegati al suo sito Internet e clicca sul pulsante blu Download Dropbox per scaricarlo sul tuo PC. A download ultimato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (Dropbox 1.1.45.exe) e clicca sempre su Next per installare il programma sul tuo PC.

Al termine dell’installazione, scegli il piano gratuito di 2GB e segui la procedura guidata che ti viene proposta per creare il tuo account su Dropbox. Da questo momento in poi, tutti i file salvati nella cartella My Dropbox (si trova nella cartella Utente o in Documenti) verranno sincronizzati automaticamente su tutti i computer su cui installerai il software (nelle successive installazioni, ovviamente non dovrai più creare un account ma immettere i dati di quello che hai creato durante la prima installazione). Un’ottima alternativa a Dropbox è Windows Live Mesh, che offre 5GB di spazio per sincronizzare i propri dati ma funziona solo su Windows.

La tua esigenza è quella di  passare file da un PC all’altro perché hai acquistato un PC nuovo e vuoi trasferire in esso i tuoi documenti? Prova a seguire la mia guida su come creare delle copie di sicurezza dei file del nostro PC o ad usare il programma per fare backup dati gratis che ti ho consigliato qualche tempo fa e potrai trasferire facilmente i tuoi dati senza perdete nemmeno uno “per strada”.