Come proiettare con Mac

di

Hai realizzato una splendida presentazione in Keynote ma non sai come mostrarla in ufficio o a scuola perché non hai capito ancora bene come collegare il tuo Mac con un proiettore? Non ti preoccupare, è molto più facile di quello che immagini.

Segui le indicazioni su come proiettare con Mac che sto per darti e riuscirai a far riconoscere qualsiasi tipo di proiettore (o quasi) al tuo fido computer con una facilità incredibile. Basta solo acquistare i componenti giusti.

Se vuoi sapere come proiettare con Mac, devi innanzitutto acquistare i cavi e, soprattutto, gli adattatori per stabilire un collegamento fra il tuo computer e il proiettore. In questo senso, non sei particolarmente fortunato. Gli adattatori ufficiali Apple hanno dei prezzi abbastanza alti rispetto alla media ma, vedrai, il maggior dispendio di denaro verrà ricompensato dalla mancata fatica che farai nel configurare il proiettore.

Prima di passare al lato software, però, soffermiamoci sulla questione dei collegamenti. Per usare un proiettore con il tuo Mac devi acquistare prodotti come l’adattatore da Mini DisplayPort a VGA (la scelta più comune) oppure l’adattatore Mini DisplayPort-DVI, a seconda delle tue esigenze. Entrambi costano 29 euro e possono essere ordinati sull’Apple Store online.

Naturalmente, se per qualsiasi motivo non puoi o non vuoi effettuare acquisti su Internet, puoi trovare gli stessi adattatori in qualsiasi Apple Store o nei mega-store di elettronica in cui è presente un centro Apple. Il prezzo non cambia.

Una volta acquistato l’adattatore per Mini DisplayPort, potrai collegare in maniera molto semplice il Mac con il proiettore usando un comunissimo cavo VGA o DVI. Lo schermo del computer diventerà completamente blu per qualche istante e, in maniera del tutto automatica, OS X riconoscerà il proiettore come periferica su cui duplicare o estendere la sua Scrivania.

Potrai dunque recarti nella sezione Monitor delle Preferenze di sistema e configurare da lì il comportamento del proiettore. Ad esempio, per proiettare quello che accade sullo schermo del Mac non occorre far altro che selezionare la scheda relativa alla disposizione del desktop e mettere il segno di spunta accanto alla voce Duplica monitor.

Come vedi, non c’è bisogno di alcuna impostazione particolare: basta collegare il proiettore al Mac (mediante l’adattatore Apple e il cavo VGA o DVI) per poi configurare le funzioni del dispositivo dalle preferenze di sistema. Semplice ed immediato.