Come pulire il PC

a cura di

Dopo pochi mesi di utilizzo, senti che il tuo PC non è più veloce come quando l’hai acceso la prima volta? Le cause di questo decremento delle prestazioni possono essere molteplici, dalla presenza di errori nel registro di sistema all’eccessiva pienezza dell’hard disk. E non dimentichiamoci dei malware, che sono sempre in agguato per attaccare i PC e compromettere il corretto funzionamento di Windows.

Alla luce di ciò, oggi ho deciso di proporti una guida approfondita su come pulire il PC in cui ti spiegherò come usare, passo dopo passo, alcuni programmi gratuiti molto efficaci per liberare spazio su disco, pulire il registro, disinstallare software e rimuovere malware. Segui attentamente i miei consigli e vedrai che il computer tornerà come nuovo (a meno che non ci siano problemi hardware, s’intende).

Cominciamo questa guida su come pulire il PC da uno dei programmi must-have per tutti i sistemi Windows: CCleaner. Se non lo conosci ancora, CCleaner é un programma gratuito che permette di ottimizzare le prestazioni del computer cancellando i file inutili dall’hard disk e rimuovendo gli errori dal registro di sistema. Ecco rapidamente come funziona.

Innanzitutto, collegati al sito Internet di CCleaner e clicca sulla voce Piriform.com per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (ccsetup32.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su Esegui e poi su , OK, Avanti, Accetto, Installa e Fine per completare il processo d’installazione ed avviare CClenaer.

Adesso, clicca sul pulsante per accedere alla schermata principale del programma e comincia ad ottimizzare il tuo computer. Nella scheda Pulizia clicca dunque sul pulsante Analizza per avviare la ricerca di tutti i file temporanei, i file inutili e i dati di navigazioni salvati sul PC e, al termine della ricerca, fai click su Avvia pulizia per cancellarli (dalla barra laterale di sinistra puoi scegliere quali file e programmi includere nel procedimento e quali no). Dopodiché recati nella scheda Registro e fai click prima su Trova problemi e poi su Ripara selezionati per riparare gli errori presenti nel registro di sistema.

A questo punto, dovresti essere riuscito a pulire il PC da molta della spazzatura digitale che lo attanagliava ma la strada da intraprendere per ottenere un computer veloce come se fosse nuovo non è ancora finita. Più precisamente, ti consiglierei di continuare la pulizia dell’hard disk cancellando i tantissimi file doppioni che sicuramente ci sono in esso: dai brani musicali alle foto, fino ai pacchetti d’installazione dei programmi scaricati da Internet. Ad aiutarti in questo compito c’è l’ottimo programma gratuito Duplicate Cleaner che, come suggerisce il nome, analizza il contenuto delle cartelle del PC per permetterti di trovare e cancellare i file uguali tra di loro.

Per usare Duplicate Finder, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet del software e cliccare sul pulsante Download Duplicate Finder Free per scaricarlo sul tuo computer. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (DuplicateCleaner_setup.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su Esegui e poi su , OK, Next, I Agree, Next, Install e Finish per completare il processo d’installazione ed avviare Duplicate Finder.

Ad installazione completata, non ti rimane che cliccare sul pulsante OK per due volte consecutive per impostare l’uso della lingua inglese (l’italiano non c’è) ed accedere alla schermata principale del programma e recarti nella scheda Scan location per seleziona le cartelle in cui controllare la presenza di file doppioni. Clicca quindi sul pulsante Scan now per avviare il controllo delle cartelle selezionate e, ad operazione completata, rimuovi i doppioni trovati mettendo il segno di spunta accanto ai loro nomi e facendo click prima su File removal e poi su Delete files e . Se non vuoi perdere tempo a selezionare i file da cancellare manualmente puoi ricorrere alla funzione Selection assistant che svolgerà automaticamente questo compito per te.

Un altro buon modo per pulire il PC è rimuovere i programmi che non si usano più da tempo e che, dunque, occupano tanto spazio su disco inutilmente. Per farlo, puoi rivolgerti al classico Pannello di controllo di Windows oppure puoi usare Revo Uninstaller, un programma gratuito che permette di disinstallare i programmi presenti sul computer in maniera approfondita rimuovendo tutte le tracce residue che spesso vengono lasciate dalle procedure di rimozione standard sul disco fisso e nel registro di sistema.

Se ti interessa, puoi scaricare Revo Uninstaller collegandoti al suo sito Internet e cliccando sul pulsante azzurro DOWNLOAD che si trova in fondo alla pagina, in corrispondenza della colonna Freeware (l’altro pulsante fa scaricare una versione di prova dell’edizione a pagamento del programma). A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (revosetup.exe) e, nella finestra che si apre, fai click prima su Esegui e poi su , OK e Avanti. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunto accanto alla voce Accetto le condizioni della licenza, e clicca prima su Avanti e poi su Installa e Fine per completare il processo d’installazione ed avviare Revo Uninstaller.

A questo punto, si aprirà la finestra principale del software con l’elenco di tutti i programmi installati sul PC. Per rimuoverne uno, fai doppio click sulla sua icona e clicca sul pulsante Sì. Seleziona dunque il tipo di disinstallazione che intendi attuare (io ti consiglio quella Moderata che è un buon compromesso tra rapidità ed efficacia) e porta a termine il processo di rimozione standard del programma selezionato. Ad operazione completata, clicca su Avanti e Revo Uninstaller ti permetterà di rimuovere i residui lasciati dal software appena disinstallato sul disco fisso e nel registro di sistema (se presenti).

Infine, presumendo che tu abbia già installato sul tuo computer un antivirus affidabile e aggiornato (ce ne sono tantissimi di gratuiti, come Microsoft Security Essentials, Avira, Avast, AVG, ecc.), ti consiglio di pulire il PC definitivamente facendo una bella scansione con Malwarebytes Anti-Malware, uno dei migliori programmi antimalware gratuiti che permette di rimuovere varie minacce informatiche da Windows, come spyware, worm, trojan, rootkit, rogue, dialer e molto altro ancora in una manciata di click.

Per provarlo, collegati al suo sito Internet e scaricalo cliccando sul pulsante Scarica subito. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (mbam-setup-1.61.0.1400.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su Esegui e poi su , OK ed Avanti. Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza, e fai click prima su Avanti per cinque volte consecutive e poi su Installa e Fine per completare il processo d’installazione ed avviare Malwarebytes Anti-Malware.

Dopo aver effettuato l’aggiornamento delle definizioni antimalware, Malwarebytes Anti-Malware si avvierà e tu dovrai cliccare sul pulsante Rifiuta per usare la versione free del programma. A questo punto, sarà possibile avviare una scansione antimalware del sistema mettendo il segno di spunta accanto alla voce Scansione completa e cliccando sul pulsante Scansione.

Dopo questo primo controllo approfondito del computer, ti consiglio di usare la Scansione veloce di Malwarebytes Anti-Malware almeno una volta alla settimana. Allo stesso modo, se vuoi mantenere il tuo PC sempre pulito, usa con cadenza fissa anche gli altri programmi che ti ho segnalato in questa guida.