Come rallentare un video con Movie Maker

di

Devi realizzare il montaggio di alcuni video relativi ad una manifestazione sportiva a cui hai partecipato insieme ai tuoi amici. Vorresti creare qualcosa di diverso dal solito filmato amatoriale con la musica di sottofondo, magari applicando un effetto rallenty ad alcune scene del video, ma non sai come fare. Evidentemente non hai ancora pensato di usare Windows Live Movie Maker.

Windows Live Movie Maker è il programma di video editing gratuito di Microsoft incluso nel pacchetto Windows Live Essentials, quasi sicuramente l’hai installato sul tuo PC insieme a Messenger (sono inclusi nello stesso pacchetto), e fra le sue funzioni c’è anche quella che permette di applicare l’effetto rallenty alle scene di un video. Scopriamo in che modo con questa guida su come rallentare un video con Movie Maker.

Quasi inutile dirlo, ma il primo passo che devi compiere se vuoi imparare come rallentare un video con Movie Maker è avviare Windows Live Movie Maker attraverso la sua icona presente nel menu Start > Tutti i programmi di Windows. Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Aggiungi video e foto (collocato in alto a sinistra) e seleziona il video che vuoi rallentare per importarlo in Movie Maker.

A questo punto, a meno che tu non voglia rallentare tutto il video, devi delineare le scene a cui applicare l’effetto rallenty. Per farlo, avvia la riproduzione del filmato nel player collocato nella parte sinistra della finestra di Movie Maker e metti pausa nel momento in cui comincia la scena che vuoi rallentare. A questo punto, recati nella scheda Modifica e clicca sul pulsante Dividi.

Ripeti la stessa operazione dopo aver portato il player al punto finale della scena da rallentare ed otterrai una scena separata dal resto del video, in modo da poter applicare l’effetto rallenty solo a quest’ultima senza rallentare il resto del video. Se vuoi rallentare più di una scena, compi lo stesso lavoro con tutte le scene del video che desideri rallentare, separandole dal resto del filmato.

Adesso, seleziona con il mouse l’anteprima della scena da rallentare e recati nella scheda Modifica di Movie Maker. Imposta quindi la voce 0,125x, 0,25x oppure 0,5x dal menu a tendina Velocità (a seconda di quanto vuoi rallentare un video con Movie Maker) ed avrai ottenuto le tue scene al rallentatore. Se le scene da rallentare sono più di una, ovviamente devi ripetere l’operazione su tutte le scene.

Se sei soddisfatto del risultato ottenuto, salva il tuo video rallentato tornando nella scheda Home di Movie Maker e selezionando la voce che preferisci dal menu Salva Filmato (il pulsante in alto a destra). Buon divertimento!