Come registrare dal digitale terrestre

di

Non senza fatica, sei riuscito finalmente a sistemare tutti i televisori di casa in modo da vedere il digitale terrestre ma ora è nato un altro problema: come si fa a registrare i programmi che ti interessano? Essendo sparito il vecchio segnale analogico, videoregistratore e DVD recorder non riescono a captare più nessun canale ma non tutto è perduto.

Con la guida di oggi, ti farò vedere come registrare dal digitale terrestre in vari modi, senza spendere un soldo e “riciclando” i tuoi vecchi videoregistratori che sembravano destinati a finire in soffitta. Basta avere un pizzico di buona volontà ed eseguire correttamente i collegamenti fra i vari dispositivi. Il risultato è garantito.

Se vuoi imparare come registrare dal digitale terrestre in maniera semplice e senza grosse perdite di tempo, la migliore soluzione per te è l’acquisto di un decoder digitale terrestre con supporto USB. In questo modo, potrai registrare tutti i tuoi programmi preferiti semplicemente inserendo una chiavetta USB nell’apposita porta del decoder e premendo il tasto REC sul telecomando, un po’ come facevi con il vecchio videoregistratore a VHS.

Le registrazioni effettuate con questa tecnica possono essere visualizzate sul decoder stesso (leggi il libretto di istruzioni e trova le informazioni relative alla riproduzione dei contenuti multimediali via USB) o sul computer. Naturalmente, più ampio è lo spazio a disposizione sulla chiavetta USB e più minuti di trasmissione si riescono a registrare. Diciamo che, in media, su un dispositivo da 4 GB si riescono a registrare 120-150 minuti di contenuti. Durante la registrazione, non può essere cambiato canale sul decoder.

Puoi trovare i decoder digitale terrestre con supporto alla registrazione su USB in qualsiasi negozio di elettronica o anche su Internet. Su Amazon, ad esempio, nella sezione Elettronica e Informatica > TV e Home Cinema > Ricevitori digitale terrestre ce ne sono tantissimi con prezzi che partono da poche decine di euro. Evita quelli eccessivamente economici se non vuoi avere brutte sorprese sotto il punto di vista della qualità.

ama2

Hai un TV di ultima generazione con digitale terrestre incorporato e vuoi registrare un film usando il tuo vecchio videoregistratore VHS o un più moderno DVD recorder? Nessun problema, basta collegare tutti i dispositivi in maniera giusta.

Per riuscire a registrare programmi dal televisore, devi collegare il videoregistratore/DVD recorder al TV tramite cavo SCART (usando l’ingresso SCART 1) e sintonizzare il dispositivo di registrazione sul canale AV1. In questo modo, potrai registrare tutto quello che viene visualizzato sul televisore. Non cambiare canale durante le registrazioni se non vuoi una registrazione di te che fai zapping al posto del film!

Vorresti registrare i programmi da un decoder digitale terrestre su VHS o DVD? Allora puoi provare ad emulare il metodo appena visto per i TV collegando direttamente il decoder al videoregistratore/DVD recorder tramite cavo SCART. Trovi maggiori dettagli nella mia guida su come registrare programmi TV ma, ti avverto, si tratta di una procedura che richiede un bel po’ di pazienza e tempo libero.

Ti segnalo inoltre che esistono dei sintonizzatori per il digitale terrestre USB che si collegano al PC e permettono di guardare/registrare le trasmissioni del digitale terrestre in chiaro direttamente sul computer senza bisogno di ulteriori dispositivi o antenne. I loro prezzi partono da 45-50 euro e si possono trovare sia su Internet che nei negozi di elettronica.