Come rilevare la posizione di un cellulare

a cura di

Da quando hai acquistato il tuo nuovo smartphone non riesci più a separartene ed ogni volta che esci con gli amici hai paura di smarrirlo da qualche parte. Non devi vergognartene. È un sentimento abbastanza comune, ormai i telefonini sono diventati dei compagni di lavoro e studio formidabili per tantissime persone, ed è per questo che oggi voglio aiutarti a rendere meno teso il rapporto con essi.

Con la guida che sto per proporti, avrai infatti l’opportunità di scoprire come rilevare la posizione di un cellulare gratuitamente usando una semplice connessione Internet ed un computer. In questo modo, potrai uscire di casa non avendo più paura di smarrire il tuo telefonino da qualche parte senza possibilità di recuperarlo. Che dici, cominciamo ad allentare subito la tensione?

Se ti interessa scoprire come rilevare la posizione di un cellulare e il telefono che hai bisogno di rintracciare è un iPhone, sappi che non c’è bisogno di usare alcun software particolare. Così come altri dispositivi prodotti da Apple, anche iPhone include una funzione chiamata Trova il mio iPhone grazie alla quale si può rivelare la posizione geografica del proprio smartphone usando un qualsiasi computer connesso ad Internet.

Per sfruttare le potenzialità di Trova il mio iPhone, devi attivare la funzione in fase di inizializzazione del telefono (oppure recandoti nel menu Impostazioni > Localizzazione > Trova il mio iPhone) e collegarti al sito Internet iCloud. Esegui dunque l’accesso al servizio usando i dati del tuo ID Apple e clicca sull’icona Trova il mio iPhone per visualizzare la posizione del tuo telefono su una mappa di Google Maps.

Per eseguire la rilevazione geografica, il tuo iPhone deve avere una connessione Internet a disposizione. Trovi maggiori dettagli sul servizio per ritrovare iPhone in caso di smarrimento o furto nelle mia guida su come localizzare iPhone.

Desideri rilevare la posizione di un cellulare equipaggiato con il sistema operativo Android? Hai diverse soluzioni a cui puoi rivolgerti, ma una delle migliori gratuite è senz’altro Lockout Mobile. Si tratta di una suite per la protezione degli Android Phone contro virus, smarrimenti e furti che permette di localizzare geograficamente il dispositivo su cui è installato da remoto.

Per usarlo, scaricalo sul tuo telefonino ed esegui la procedura di configurazione iniziale dell’applicazione nella quale dovrai creare un account gratuito (con la possibilità di provare le funzionalità premium del servizio per un periodo di prova di 30 giorni).

Una volta configurato il tutto, potrai collegarti da qualsiasi computer al sito Internet di Lockout Mobile Security, effettuare il login con il tuo account e cliccare prima su Find my phone e poi su Locate per localizzare geograficamente il telefono. Anche in questo caso, il terminale da rintracciare deve avere accesso ad Internet. Puoi avere maggiori informazioni su come rintracciare un cellulare Android nella guida sull’argomento che ti ho proposto qualche tempo fa.