Come rimpicciolire la pagina Web

di

Se usi un computer particolarmente datato o un netbook, la bassa risoluzione dello schermo potrebbe non consentirti di visualizzare correttamente molti siti Internet facendoteli vedere “tagliati” ai lati. Fortunatamente, il problema si può risolvere con estrema facilità utilizzando la funzione di zoom dei browser e rimpicciolendo le pagine Web quel tanto che basta per farle entrare interamente nel display del tuo PC.

Come dici? Ti sei avvicinato da poco al mondo dei computer e non hai mai usato la funzione di zoom nella navigazione in Internet? Non c’è nessun problema! Con la guida di oggi, ti illustrerò infatti come rimpicciolire la pagina Web in tutti i modi possibili e immaginabili. Leggi e imparerai tutto in un lampo, te lo garantisco.

Hai diverse opzioni a tua disposizione per imparare come rimpicciolire la pagina Web, tutte funzionanti non solo con Internet Explorer ma anche con browser alternativi come Mozilla Firefox e Google Chrome. La prima prevede l’utilizzo della sola tastiera del computer e consiste nella pressione contemporanea dei tasti Ctrl e - (meno). Più volte premi il tasto mentre tieni premuto Ctrl e più la pagina si rimpicciolisce.

Allo stesso modo, puoi aumentare il livello di zoom delle pagine Web visualizzate nel browser tenendo premuto il tasto Ctrl e premendo il tasto + (più). Per far tornare il livello di zoom allo stato originario, devi invece premere Ctrl+0 (lo zero collocato in alto, non quello del tastierino numerico).

Puoi anche rimpicciolire la pagina Web che stai visualizzando nel tuo browser preferito usando il mouse. In questo caso, devi tener sempre premuto il tasto Ctrl della tastiera e far scorrere la rotellina del mouse verso il basso. Più scorri la rotellina verso il basso e più la pagina si rimpicciolisce. Per quanto riguarda lo zoom in avanti (per ingrandire la pagina visualizzata), il meccanismo è lo stesso. Devi tenere premuto il tasto Ctrl sulla tastiera del PC e spostare in avanti la rotellina del mouse.

Ti segnalo che sui modelli più recenti di notebook è incluso un sistema di gesture che permette di aumentare o diminuire lo zoom delle pagine Web usando il trackpad. Questo sistema consente di sfruttare il trackpad del computer come se fosse una sorta di touch-screen, quindi per rimpicciolire o ingrandire una pagina devi usare il pinch-to-zoom tipico di iPhone ed iPad appoggiando pollice e indice sul trackpad e aprendo o chiudendo le dita a seconda se vuoi aumentare o diminuire il livello di ingrandimento.

Puoi accertarti della presenza di questa funzione sul tuo computer portatile facendo doppio click sull’icona del trackpad presente nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows). Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Impostazioni del dispositivo e clicca sul pulsante Impostazioni. Recati dunque in Scorrimento > Zooom con pizzico e accertati che ci sia il segno di spunta accanto alla voce Abilita zoom con pizzico. Facile, no?