Come rintracciare un pacco

di

Hai perfezionato da pochi minuti l’acquisto di un oggetto su Internet e già sei in ansia per le sorti del pacco che dovrà portare la merce a casa tua. Che dici se invece di rimuginare tutto il giorno provvedessi a monitorare lo stato della spedizione? Non è difficile.

Ormai tutti i principali corrieri e tutti i servizi postali del mondo offrono sistemi per rintracciare pacchi online: basta avere il tracking code dell’oggetto da monitorare e in pochi click si può sapere in che località si trova.

Molte aziende forniscono anche informazioni sulla data di consegna della merce. Adesso però non perdiamoci troppo in chiacchiere, mettiamoci all’opera e vediamo subito come controllare lo stato delle nostre spedizioni da PC e smartphone utilizzando le migliori soluzioni disponibili oggi.

Come rintracciare un pacco da PC

Poste

Per monitorare lo stato delle spedizioni da computer non c’è soluzione più rapida che collegarsi al sito delle aziende che consegnano la merce e utilizzare i loro servizi di tracciamento.

  • Amazon – se hai ordinato degli oggetti su Amazon, puoi conoscere lo stato delle tue spedizioni collegandoti alla sezione I miei ordini del sito, cliccando sull’ordine da monitorare e pigiando sul pulsante Traccia il mio pacco. Più facile di così?
  • Poste Italiane – per tracciare un pacco spedito tramite Poste Italiane non devi far altro che collegarti al servizio DoveQuando, inserire il codice della spedizione nell’apposito campo di ricerca e cliccare sul bottone Esegui la ricerca. Al contrario di altri servizi di Poste Italiane, il tracciamento dei pacchi è disponibile 24 ore su 24.
  • SDA – se la merce che hai ordinato su Internet è stata spedita tramite il corriere SDA, collegati al sito ufficiale dell’azienda e utilizza il box Ricerca una spedizione che si trova al centro della pagina per conoscere lo stato della tua spedizione.
  • BRT – se hai bisogno di rintracciare un pacco inviato con il corriere espresso Bartolini, collegati al servizio di tracciamento online del gruppo e scegli quale metodo utilizzare per sapere informazioni sul tuo pacco. Puoi usare il BRTcode, il classico codice di spedizione, l’ID collo del cliente o un riferimento mittente. I campi da compilare obbligatoriamente nei moduli sono evidenziati in rosso.
  • TNT – anche TNT ha un efficiente servizio di tracciamento delle spedizioni online. Per usarlo e conoscere lo stato del tuo pacco collegati al sito ufficiale di TNT e segui la procedura guidata che ti viene proposta digitando prima la lettera di vettura o il riferimento mittente della spedizione e poi cliccando sul pulsante azzurro continua. In men che non si dica, saprai tutto quello che c’è da sapere sulla merce che deve arrivarti.

Come rintracciare un pacco da smartphone

Tracciare pacco

Adesso vediamo invece come rintracciare pacchi  utilizzando alcune pratiche applicazioni per smartphone che permettono di gestire le spedizioni di tutti i principali corrieri e servizi postali del mondo contemporaneamente.

  • Deliveries Package Tracker (gratis) – una delle applicazioni più complete e intuitive per il tracciamento dei pacchi su smartphone Android. Supporta tutti i principali corrieri e servizi postali del mondo e consente la scansione di QR code e codici a barre per un inserimento veloce dei pacchi da monitorare nel suo database. Le informazioni si sincronizzano su un servizio cloud proprietario che permette di tenerle sempre al sicuro e sincronizzare su più device. La versione base è gratis ma quella completa senza pubblicità, che aggiunge il supporto ad Amazon ed eBay, costa 1,85 euro.
  • Deliveries (4,99 euro) – senza alcun dubbio la migliore app per monitorare spedizioni disponibile su iPhone. Il suo prezzo non proprio contenuto è ripagato da un’estrema semplicità di utilizzo e da funzioni molto utili. Fra queste ti segnalo la sincronizzazione dei dati su iCloud o sul servizio proprietario JuneCloud e il supporto completo ad Amazon con la possibilità di aggiungere il tracciamento dei pacchi nella app semplicemente inoltrando le email di conferma degli ordini a un apposito indirizzo fornito da Deliveries. L’applicazione è disponibile anche per Mac, in modo da tenere sotto controllo la merce anche da desktop.
  • iTracking (gratis) – una app made in Italy molto popolare, è disponibile per AndroidiOS e Mac. La sua interfaccia è molto intuitiva e supporta tutti i principali servizi di spedizioni internazionali. La versione di base è gratis, quella più avanzata che aggiunge il supporto ad ulteriori corrieri è invece a pagamento (1,99 euro su iOS e 2,89 su Android).