Come ripristinare Windows 8

di

Fra le tante novità introdotte da Microsoft in Windows 8 c’è un nuovo sistema di ripristino del PC che permette di riportare il sistema operativo alle impostazioni di fabbrica mantenendo intatte le applicazioni scaricate dal Windows Store (le Windows Store Apps), i documenti e le impostazioni delle applicazioni (non quelle di sistema). Ti va di imparare ad usarla? Prima o poi potrebbe tornarti utile….

Se la tua risposta è sì, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi la guida su come ripristinare Windows 8 che sto per proporti. Ti garantisco che riuscirai a prendere dimestichezza con questa funzione in maniera estremamente semplice e naturale. D’altronde bastano pochissimi click per sfruttarla e riportare il sistema alle condizioni ottimali.

Se vuoi imparare come ripristinare Windows 8, il primo passo che devi compiere è recarti nella Start Screen e cercare il termine reinizializza. A questo punto, seleziona la voce Impostazioni dalla barra laterale di destra e clicca sull’icona Reinizializza il PC che compare nella parte sinistra dello schermo.

Nella schermata che compare, fai click sul pulsante Avanti ed attendi qualche secondo affinché la procedura di ripristino del sistema abbia inizio. Dopodiché fai click su Reinizializza ed aspetta che la procedura venga portata a termine (sarà necessario un riavvio del sistema).

Al nuovo avvio del computer, prima dell’accesso a Windows, verrà visualizzato il logo del sistema operativo con la dicitura Aggiornamento del PC (xx%) in basso. Attendi che l’operazione arrivi al 100% e che il sistema si riavvii nuovamente. Dopo qualche altro minuto di attesa, avrai finalmente accesso al tuo Windows 8 riportato alle condizioni di fabbrica.

Verrà eseguita nuovamente la presentazione iniziale di Windows 8 (quella che viene riprodotta dopo l’installazione del sistema operativo) e troverai un elenco delle applicazioni rimosse dal computer (ossia tutte quelle non installate tramite il Windows Store) sul desktop, sotto forma di pagina Web.

Vuoi ripristinare Windows 8 utilizzando il classico metodo dei punti di ripristino disponibile dai tempi di Windows XP? Nulla di più facile. Recati nella Start Screen e cerca il termine ripristino. Dopodiché seleziona la voce Impostazioni dalla barra laterale di destra e clicca sull’icona Ripristino collocata nella parte sinistra dello schermo.

Nella finestra che si apre, seleziona la voce Configura ripristino di sistema e clicca sul pulsante Ripristino configurazione di sistema. Adesso, metti il segno di spunta accanto alla voce Ripristino consigliato oppure accanto alla voce Scegli un punto di ripristino diverso, a seconda se vuoi usare il punto di ripristino più recente oppure vuoi sceglierne uno precedente, e clicca sul pulsante Avanti per proseguire nella procedura.

Una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante Fine e il computer si riavvierà per eseguire il ripristino di Windows. La procedura durerà diversi minuti. Per maggiori informazioni, consulta pure la mia guida su come riportare il PC ad una data precedente.