Come rubare password WiFi

di

Sei a casa di un amico che non ti vuole dire la password della sua rete Wi-Fi per impedirti di giocare sul Web con il tuo notebook o il tuo smartphone? Hai dimenticato la password della connessione wireless dell’ufficio e non sai come recuperarla? Sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Ti sto infatti per spiegare come rubare password WiFi usando un paio di soluzioni gratuite che ti permetteranno di scoprire le password wireless salvate o digitate sui PC in maniera molto rapida e semplice.

Mi raccomando, usale solo per gioco (con un amico, appunto) o per reti a cui sei autorizzato ad accedere. In qualsiasi altro contesto la violazione di una rete wireless può essere considerata un reato e pertanto è punibile dalla legge.

Il metodo più semplice per rubare password WiFi è ovviamente quello di avere a disposizione un computer che è connesso attualmente o che si è connesso in passato alla rete Wi-Fi di cui scoprire la chiave. In questo caso, puoi riuscire a svelare la password con due soluzioni diverse.

La prima consiste nell’usare WirelessKeyView, un piccolo programma gratuito che recupera tutte le password Wi-Fi salvate sul PC. La seconda prevede la registrazione dei dati di accesso alla rete tramite un programma keylogger gratuito (metodo un po’ articolato ma efficace).

Per utilizzare WirelessKeyView, non devi far altro che collegarti al sito Internet del programma e cliccare sulla voce Download WirelessKeyView (se utilizzi un sistema operativo a 32 bit) oppure sulla voce Download WirelessKeyView for x64 (se utilizzi un sistema operativo a 64 bit) per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (es. wirelesskeyview-x64.zip) ed avvia il programma WirelessKeyView.exe.

Nella finestra che si apre, troverai elencati i dati di tutte le connessioni Wi-Fi che sono state usate sul computer (comprese le loro chiavi di accesso). Tutto pronto per essere rubato in maniera incredibilmente facile e veloce.

Ora veniamo al secondo metodo per rubare password WiFi, che è un po’ più complicato. Mi riferisco a soluzioni come Revealer Keylogger che permette di registrare tutti i testi che vengono digitati sulla tastiera del computer: chat, indirizzi Web, email e password. È disponibile in due versioni: una gratuita e una a pagamento che offre in più la possibilità di ricevere dei report via email, include una funzione stealth che nasconde ogni traccia del software sul PC e cattura istantanee dello schermo.

Per scaricare Revealer Keylogger Free Edition sul tuo PC, collegati al sito Web del programma e clicca prima sul pulsante Download e poi su Download now. A scaricamento completato, apri il pacchetto d’installazione denominato rkfree_setup.exe e clicca prima su  e poi su Installa adesso per completare il setup. Se l’antivirus dice di aver rilevato una minaccia, stai tranquillo perché si tratta solo di un falso positivo dovuto alle funzioni del software che stai per installare (consentilo aggiungendolo alle eccezioni).

Al termine della procedura, Revealer Keylogger Free Edition si avvierà automaticamente. Per cominciare a monitorare e registrare tutto quello che viene digitato sulla tastiera del PC, clicca sul pulsante Avvio in alto a sinistra e nascondi il programma premendo la combinazione di tasti CTRL+ALT+F9 sulla tastiera del tuo PC.

Quando sei convinto che sia stata digitata la password Wi-Fi che cerchi ed hai di nuovo l’opportunità di mettere le mani sul computer, fai tornare visibile la finestra di Revealer Keylogger premendo la combinazione di tasti CTRL+ALT+F9 e individua la voce Connessione ad una rete per conoscere la password della rete Wi-Fi in uso.

Password WiFi

Nel caso in cui ti non abbia accesso ad un computer che usa la rete wireless di cui vuoi scoprire la password, puoi provare a rubare la chiave usando il tuo smartphone.

Esistono diverse applicazioni che permettono di scardinare le connessioni Wi-Fi di vari operatori, ma funzionano solo con router abbastanza datati a cui non è stata cambiata la password predefinita. Fra le migliori disponibili attualmente sui vari store ti segnalo Modem Pass per iPhone e Wi-Fi Recovery per Android.

Il loro funzionamento è abbastanza intuitivo: basta avviarle, selezionare l’operatore a cui appartiene la connessione da violare e digitare o scegliere il nome della rete di cui si desidera scoprire la password di accesso.

Mi raccomando: se testi una di queste applicazioni con la connessione di casa e riesci a scoprire la password esatta della tua rete, corri subito ai ripari recandoti nel pannello di controllo del router e modificando la password predefinita. Trovi istruzioni più dettagliate nel mio tutorial su come cambiare password Wi-Fi.