Come scaricare applicazioni Android

di

Il tuo fidato cellulare ti ha lasciato dopo anni di onorato servizio e così ti sei deciso a fare il “grande passo”, hai acquistato uno smartphone con Android. Hai sentito parlare un gran bene di questo sistema operativo, per la sua facilità di utilizzo ma soprattutto per le tantissime applicazioni di cui dispone.

Già, le applicazioni. Vorresti provarne a centinaia ma sei davvero alle prime armi con il mondo di Android e non sai come scaricarle sul tuo telefonino. Non preoccuparti. Oggi sono qui proprio per spiegarti come scaricare applicazioni Android, quindi mettiti comodo con il tuo nuovo smartphone fra le mani e segui le mie indicazioni. Stai per scaricare le tue prime “app”!

Tutto quello che devi fare per scoprire come scaricare applicazioni Android è accendere il tuo smartphone, collegarlo ad Internet tramite Wi-Fi o connessione dati del gestore (in quest’ultimo caso, fai attenzione ai costi!) e accedere all’Android Market sfiorando la sua icona presente nella home screen di Android.

Nella schermata che si apre, ci sono le applicazioni e i giochi in primo piano, ma puoi sfogliare tranquillamente le applicazioni disponibili sul market “sfogliando” la schermata verso sinistra o destra e quindi consultando la lista delle applicazioni GRATIS, A PAGAMENTO, suddivise per CATEGORIE o PIÙ REDDITIZIE (ossia quelle che hanno generato più guadagni per gli sviluppatori).

Una volta individuata l’applicazione da scaricare, sfiora il riquadro che la riguarda e, nella schermata che compare, pigia prima sul pulsante azzurro Scarica che si trova in alto a destra e poi sul pulsante Accetta e scarica per accettare le condizioni di utilizzo della “app” e scaricarla sul tuo telefonino. Al termine dell’installazione, l’applicazione comparirà nella lista delle applicazioni installate nel sistema e potrà essere usata in qualsiasi momento.

Nel caso delle applicazioni a pagamento, prima del download devi associare una carta di credito o una carta prepagata al tuo account di Google. La procedura dura pochi secondi e va fatta una sola volta, nelle occasioni successive, le applicazioni pay si scaricheranno come quelle gratis (solo con un paio di “tap”, dunque) e il loro costo verrà scalato dal tuo credito sulla carta in maniera automatica.

Puoi utilizzare l’Android Market anche sul PC senza installare alcun software sul tuo PC. In questo modo, potrai selezionare dal computer di casa o dell’ufficio le applicazioni da installare sul tuo telefonino e queste saranno scaricate automaticamente sul dispositivo non appena questo sarà acceso e connesso ad Internet, tutto in maniera completamente automatica.

Per scoprire come scaricare applicazioni Android dal PC, non devi far altro che collegarti con qualsiasi browser (e qualsiasi PC) alla pagina principale del Market, sfogliare le applicazioni in maniera simile a quanto visto sulla versione mobile dello store e cliccare sul nome della “app” da scaricare sul telefonino.

Nella pagina che si apre, clicca prima sul pulsante INSTALLA collocato sulla sinistra e poi su ACCEDI per identificarti nel Market con il tuo account Google. Ad accesso effettuato, clicca sul pulsante verde INSTALLA e l’applicazione selezionata sarà spedita automaticamente al tuo smartphone.

Esistono anche dei siti alternativi all’Android Market per scaricare applicazioni Android. Ad esempio, collegandoti al portale AppBrain, puoi trovare tantissime “app” e giochi gratis da scaricare sul tuo telefonino usando un comodo codice QR da riprendere con la fotocamera dello smartphone. Se non sai come leggere un QR Code, consulta pure la mia guida sull’argomento scritta qualche tempo fa. Se vuoi qualche consiglio sulle “app” da scaricare, consulta la mia lista con le migliori applicazioni Android gratis sul Market.