Come scaricare WhatsApp

di

I tuoi amici non fanno altro che parlarti di WhatsApp? Beh, fanno bene. WhatsApp è una comodissima app per smartphone che consente di spedire e ricevere messaggi gratuitamente via Internet. Funziona proprio come gli SMS, con la differenza che non costa nemmeno un centesimo!

Non richiede configurazioni complicate ed è compatibile con tutte le principali piattaforme mobile, da iPhone ad Android passando per Windows Phone, Symbian e BlackBerry. Allora, si può sapere che stai aspettando per scoprire come scaricare WhatsApp e messaggiare gratis con i tuoi amici?

Se vuoi scoprire come scaricare WhatsApp ed utilizzi un iPhone, tutto quello che devi fare è aprire l’App Store, pigiare sul pulsante nero Cerca che si trova in basso e cercare WhatsApp. Seleziona quindi il nome di WhatsApp Messenger dai risultati della ricerca e pigia prima sul pulsante 0,89€ e poi su ACQUISTA APP per acquistare l’applicazione. Digita infine la password del tuo ID Apple, schiaccia il pulsante OK e WhatsApp verrà prima scaricato e poi installato sul tuo melafonino (al costo di 0,89 euro).

Se invece possiedi un telefono Android, avvia il Google Play Store, pigia sull’icona della lente d’ingrandimento che si trova in alto a destra e cerca WhatsApp. Seleziona quindi il nome di WhatsApp Messenger dai risultati della ricerca e pigia prima sul pulsante Installa e poi su Accetta e scarica per scaricare ed installare l’applicazione (gratis).

Non possiedi né un iPhone né un terminale Android? Nessun problema. WhatsApp è compatibile anche con altre piattaforme, come Windows Phone, BlackBerry e Symbian. Tutto quello che devi fare è aprire il browser del tuo telefono, collegarti alla pagina whatsapp.com/dl e sarai reindirizzato automaticamente sulla pagina da cui scaricare la versione della app compatibile con il tuo telefonino.

Una volta finito di scaricare WhatsApp, dovrai eseguire la procedura di configurazione iniziale dell’applicazione, nella quale dovrai autorizzare WhatsApp ad accedere ai contatti, alle notifiche push e dovrai autenticare il tuo account.

I permessi relativi alla rubrica e alle notifiche push consentiranno a WhatsApp di riconoscere automaticamente i tuoi amici che usano l’applicazione e inviarti notifiche push quando riceverai nuovi messaggi. L’autenticazione dell’account consiste invece nella digitazione del proprio numero di cellulare e nell’inserimento di un codice di conferma che sarà ricevuto gratuitamente via SMS.

Ad operazione completata, potrai impostare il tuo nome utente e la foto del profilo su WhatsApp, dopodiché potrai spedire messaggi gratis a tutti i tuoi amici presenti nella lista dei contatti interna all’applicazione. Tutto gratis, naturalmente.