Come scattare foto artistiche

a cura di

Le potenti fotocamere con cui sono equipaggiati gli smartphone di ultima generazione hanno fatto sviluppare in molti di noi delle velleità da fotografi che prima erano del tutto sopite. Tutti vogliamo immortalare i momenti più belli della nostra vita e, perché no, condividerli con gli altri su Facebook, Twitter ed altri social network.

Scommetto che anche tu lo fai e che non ti accontenti dei soliti scatti. Tu vuoi imparare come scattare foto artistiche per lasciare di stucco tutti i tuoi amici online. Ho indovinato? Beh, allora sappi che puoi riuscire facilmente nel tuo intento usando Instagram, un’applicazione per iPhone e Android grazie alla quale si possono applicare bellissimi effetti retrò (ma non solo) alle proprie foto per renderle davvero spettacolari. I risultati si possono condividere con un “tap” su tutti i principali social network. Ecco come.

Se vuoi iniziare a scattare foto artistiche con il tuo telefonino, corri a scaricare Instagram dallo store virtuale del sistema operativo che utilizzi. Se hai un iPhone (e quindi iOS) devi collegarti all’App Store di Apple, mentre se usi uno smartphone Android devi collegarti al Google Play Store. In entrambi i casi, basta pigiare sul pulsante d’installazione e il gioco è fatto.

Una volta completata l’installazione, avvia Instagram sul tuo telefono e pigia sul pulsante Registrati per creare il tuo account gratuito sul servizio. Compila quindi il modulo che ti viene proposto, digitando il tuo indirizzo e-mail e la combinazione di username/password che vuoi usare per il tuo profilo, e pigia su Registrati per completare la procedura. Se vuoi, puoi anche impostare un’immagine del profilo per farti riconoscere nelle gallerie di Instagram.

Ora che hai completato la creazione del tuo account, puoi scoprire come scattare foto artistiche con Instagram. In realtà, tutto quello che devi fare è pigiare sul pulsante della fotocamera collocato in basso (al centro) e scattare normalmente una foto con il tuo smartphone.

Una volta scattata la foto, vedrai l’immagine ottenuta e in basso le icone con tutti gli effetti applicabili a quest’ultima. Pigia su di essi per applicare gli effetti artistici alla tua foto (massimo uno alla volta) e, se vuoi, completa l’opera inserendo cornici e sfocature usando i pulsanti collocati in alto.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, pigia sul segno di spunta verde (✔) collocato in basso per salvare la tua foto e, nella schermata che si apre, scrivi la didascalia con cui vuoi descrivere lo scatto. Scegli dunque i social network sui quali vuoi condividere l’immagine, usando le levette posizionate in basso, e pigia sul pulsante Fatto per pubblicare la foto online.

Per condividere le foto realizzate con Instagram su social network, come Facebook, Twitter, Foursquare e molti altri, devi autorizzare il servizio ad accedere ai tuoi profili e a pubblicare le immagini su di essi.

Per farlo, avvia Instagram, pigia sull’ultima icona in basso a destra, recati in Modifica impostazioni di condivisione e pigia sul nome del social network che vuoi collegare ad Instagram per autorizzarlo. Inserisci quindi i dati di accesso per il servizio selezionato e il gioco è fatto. Ora sì che puoi iniziare a scatenare la tua vena artistica e scattare belle foto!