Come scrivere su un file PDF

di

Hai bisogno di modificare un file PDF, aggiungendo dei testi personalizzati in esso, ma non hai la benché minima intenzione di acquistare dei costosi programmi professionali per fare ciò? Affidati a LibreOffice e risolverai il tuo problema in un battibaleno.

LibreOffice è una suite per il lavoro gratuita ed open source basata sul famosissimo OpenOffice. Include applicazioni per redigere testi, elaborare fogli di calcolo, realizzare presentazioni e molto altro ancora. Tra le sue numerose funzioni c’è anche quella che permette di modificare i PDF come se fossero documenti di Word.

Utilizzandolo, potrai infatti aggiungere testi personalizzati ai tuoi PDF, modificare i testi già presenti nel documento (ove possibile) e aggiungere ulteriori personalizzazioni, come frecce, evidenziazioni, immagini ecc. Segui le mie indicazioni su come scrivere su un file PDF e scopri come sfruttarne appieno tutte le potenzialità.

Il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di LibreOffice e cliccare sulla voce Scaricate la versione xx per scaricare il programma sul tuo PC. Il pacchetto d’installazione del software pesa oltre 200MB, quindi bisogna avere una connessione abbastanza veloce per scaricarlo.

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (LibreOffice_4.3.5_Win_x86.msi) e, nella finestra che si apre, fai click prima su Avanti per due volte consecutive e poi su Installa, e Fine per completare il processo d’installazione di LibreOffice.

Se utilizzi un Mac, oltre a scaricare LibreOffice cliccando sul pulsante Scaricate la versione xx devi procurarti il pacchetto per tradurre il software in italiano (che su Windows invece è incluso nel pacchetto d’installazione base). Clicca quindi sul pulsante Interfaccia utente tradotta disponibile sul sito di LibreOffice e installa entrambi i programmi.

Per installare LibreOffice, apri il pacchetto dmg che lo contiene e trascina l’icona del software nella cartella Applicazioni di OS X. Per installare il language pack, apri il dmg che lo contiene, fai click destro sul file LibreOffice Language Pack, seleziona la voce Apri dal menu che compare e pigia su Installa due volte consecutive.

LibreOffice

Adesso, avvia LibreOffice, clicca sulla voce Apri file collocata sulla sinistra e seleziona il documento PDF da modificare. Si avvierà automaticamente l’editor di LibreOffice per modificare i documenti in formato PDF (Draw). Per avviare LibreOffice su Mac, solo la prima volta, potrebbe essere necessario fare click destro sulla sua icona e selezionare la voce Apri dal menu che compare.

Per scrivere su un file PDF con LibreOffice, non devi far altro che selezionare lo strumento testo dalla barra degli strumenti collocata nella parte bassa dello schermo (l’icona con la T) e creare, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, una selezione nel punto del documento in cui desideri aggiungere il tuo testo personalizzato. Comincia quindi a scrivere e, se vuoi, regola dimensioni e tipologia dei caratteri di scrittura utilizzando gli appositi menu collocati in alto (proprio come quelli presenti nei classici programmi di videoscrittura).

Puoi anche modificare il testo già presente nel documento, semplicemente selezionandolo con il mouse e scrivendo o cancellando ciò che vuoi, ed inserire altri elementi all’interno del file PDF selezionato cliccando sui pulsanti relativi a frecce, forme geometriche, linee ed immagini nella barra degli strumenti collocata in basso.

Quando hai finito di modificare il tuo documento, puoi salvare quest’ultimo mantenendo il formato PDF semplicemente selezionando la voce Esporta nel formato PDF dal menu File di Writer. Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Esporta, seleziona la cartella in cui salvare il documento e fai click su Salva per completare l’operazione. Più facile di così?

Scrivere su PDF

Non ti va di installare altri software sul tuo computer? Nessun problema. Puoi modificare, e quindi aggiungere testi, ai tuoi PDF anche direttamente online usando il servizio Web gratuito DocHub.

Per scoprire come funziona, collegati alla sua pagina iniziale e crea un account gratuito effettuando l’accesso tramite Google o Dropbox (piattaforme supportate anche per il caricamento e l’archiviazione dei documenti) oppure con il tuo indirizzo di posta elettronica. Clicca quindi sul link di conferma che hai ricevuto via email e accedi a DocHub.

Adesso, pigia sul bottone + che si trova in alto a destra, seleziona la voce Import new document e clicca sul pulsante Computer per selezionare il PDF da modificare dal tuo PC. Ad upload completato, clicca su Create document e comincia a personalizzare il documento grazie agli strumenti offerti dal servizio. Maggiori informazioni (e anche altri servizi di questo tipo) sono disponibili nel mio tutorial su come modificare un PDF online.

DocHub

Ti piacerebbe poter scrivere su un PDF direttamente dal tuo tablet o – perché no? – addirittura dal tuo smartphone? Allora apri lo store del tuo device e cerca Foxit Mobile PDF per Android o iPhone/iPad.

Si tratta di un visualizzatore di file PDF realizzato dalla stessa azienda produttrice che sviluppa anche l’omonimo programma per PC, è completamente gratis e permette di modificare i documenti aggiungendo frecce, evidenziazioni e altre personalizzazioni a questi ultimi. Provalo e non te ne pentirai.