Come staggarsi da una foto di Facebook

a cura di

Sfogliando le foto associate al tuo profilo Facebook, ti sei accorto che sei stato taggato in decine di foto in cui sei venuto malissimo o non c’eri proprio? Capita a tutti, ed è per questo che oggi voglio spiegarti come staggarsi da una foto di Facebook.

Con pochi semplici click, puoi fare in modo che il tuo nome scompaia dalle immagini meno gradevoli o pertinenti in cui sei stato taggato, rimuovendo così gli scatti “incriminati” dal tuo diario. Inoltre, ho da darti qualche suggerimento su come prevenire queste situazioni una volta per tutte. Ma andiamo con ordine.

Se vuoi scoprire come staggarsi da una foto di Facebook, devi innanzitutto collegarti alla pagina del tuo profilo e cliccare sul riquadro Foto collocato sotto la copertina. In questo modo, accederai alla pagina con tutte le tue foto presenti su Facebook: quelle visualizzate sotto la dicitura I tuoi album sono quelle che hai caricato in prima persona, mentre quelle visualizzate sotto la dicitura Foto di te sono quelle non pubblicate da te ma in cui sei stato taggato.

Clicca quindi sull’anteprima della foto dalla quale desideri “staggarti” (per visualizzarla a dimensione intera) e, nel riquadro che si apre, clicca prima sul pulsante Opzioni (sotto la foto) e poi sulla voce Segnala/rimuovi tag presente nel menu che compare.

A questo punto, metti il segno di spunta accanto alla voce Voglio rimuovere questo tag e clicca sul pulsante Continua per eliminare il tag con il tuo nome dalla fotografia selezionata. E per eliminare la foto dal tuo diario, clicca sulla voce Rimuovi collocata in alto a destra (sotto l’immagine del profilo dell’utente che ha messo l’immagine su Facebook).

In questo modo, hai imparato come staggarsi da una foto di Facebook. Ma perché perdere tempo a rimuovere i tag da tutte le foto indesiderate quando si può agire preventivamente decidendo in quali immagini essere taggati o meno?

Come ti ho spiegato anche nella mia guida su come non farsi taggare su Facebook, le nuove impostazioni sulla privacy del social network di Mark Zuckerberg permettono di mettere in “sospeso” tutte le immagini e i post in cui si viene taggati e decidere solo in seguito se pubblicarli sul proprio diario autorizzandoli o scartandoli uno ad uno.

Puoi attivare il filtro preventivo contro i tag cliccando sulla freccetta bianca che si trova in alto a destra, nella barra blu di Facebook, e selezionando la voce Impostazioni sulla privacy dal menu che compare. Nella pagina che si apre, fai click sulla voce Modifica impostazioni collocata accanto alla dicitura Diario e aggiunta di tag e, nel riquadro che compare, imposta su Attivato le opzioni Controlla i post in cui gli amici ti hanno taggato prima che vengano visualizzati sul tuo diario e Controlla i tag aggiunti dai tuoi amici ai tuoi post su Facebook.

Inoltre, impostando su Nessuno l’opzione Chi può vedere i suggerimenti dei tag quando vengono caricate foto che ti somigliano puoi far scomparire dai suggerimenti per i tag di Facebook il tuo nome quando gli amici caricano online delle foto che potrebbero ritrarti. Semplice, no?