Come tradurre un PDF

di

Hai bisogno di tradurre urgentemente il contenuto di un file PDF ma non hai installato sul computer un programma adatto allo scopo? Non ce n’è bisogno. Su Google Translate, il popolare servizio di traduzione di Google, puoi tradurre file PDF direttamente online senza ricorrere a software o soluzioni a pagamento.

Google Translate riesce a  tradurre un PDF online gratis tramite qualsiasi browser, qualsiasi sistema operativo e senza che l’utente debba aprire preventivamente il documento con un lettore PDF per copiarne il contenuto. Basta indicare il file da tradurre e Google Translate fa tutto il lavoro da solo. Ecco come.

Tutto quello che devi fare per tradurre un PDF online gratis è collegarti al sito Internet Google Translate e cliccare prima sulla voce traduci un documento (collocata sotto il campo di testo) e poi sul pulsante Sfoglia per selezionare il documento PDF da tradurre.

Seleziona quindi la lingua in cui è scritto il documento che devi tradurre (es. Inglese) dal menu a tendina Da (in alto a sinistra),  la lingua in cui vuoi che sia tradotto (es. Italiano) dal menu a tendina In e clicca sul pulsante Traduci per avviare la traduzione del file PDF.

Dopo qualche istante (la durata della procedura dipende dalla lunghezza e dalla pesantezza del documento da tradurre), si aprirà una pagina Web con il contenuto del file PDF tradotto visualizzabile direttamente nel browser, senza bisogno di programmi o plugin per la riproduzione dei PDF (il documento viene visualizzato come una normale pagina HTML).

Se vuoi, puoi anche visualizzare parti del testo documento nella lingua originale senza uscire dalla pagina con il PDF tradotto. Tutto quello che devi fare è posizionare il puntatore del mouse sulla frase che vuoi leggere in lingua originale e comparirà un piccolo fumetto con il testo non tradotto.

Scoperto come tradurre un PDF online gratis, puoi anche salvare sul tuo PC la versione tradotta del documento che hai dato “in pasto” a Google Translate selezionandone il testo e copiandolo in un file di testo (Blocco Note), in un documento Word o in un nuovo file PDF. Hai piena libertà di scelta.