Come trasferire file su iPad

di

Pur non essendo un grande esperto di computer, da quando hai acquistato il tuo iPad non sei dovuto ricorrere nemmeno una volta a manuali di istruzioni o guide online per utilizzarlo. Sei riuscito a navigare su Internet, guardare video e leggere eBook con le tue sole forze, ma ora sei arrivato a un punto in cui ti sei bloccato: stai cercando di trasferire dei file dal tuo PC all’iPad ma non riesci a trovare il modo di riuscirci.

Fammi indovinare: hai collegato l’iPad al computer tramite il cavo USB in dotazione, sei entrato in Risorse del computer ma non sei riuscito a copiare i file sul tablet. Giusto? Beh, questo succede perché Apple non vuole che l’iPad venga usato come una penna USB o un hard disk portatile e permette di trasferire file su di esso solo tramite iTunes o le applicazioni installate sul device.

Ad ogni modo, non c’è nulla di cui tu debba preoccuparti. Con la guida di oggi ti spiegherò come trasferire file da PC a iPad usando iTunes e come trasformare l’iPad in una memoria portatile copiando liberamente qualsiasi tipo di file su di esso. Sei pronto a cominciare?

iTunes

iTunes

Iniziamo col vedere come trasferire file da PC a iPad in maniera ordinaria, ossia tramite iTunes. Il software multimediale di casa Apple è incluso “di serie” sui Mac mentre va scaricato, e installato, separatamente sui PC equipaggiati con Windows.

Se non hai già provveduto a farlo, collegati dunque al sito Internet di Apple e clicca sul pulsante Download per scaricare iTunes sul tuo PC. Dopodiché avvia il pacchetto d’installazione denominato iTunesSetup.exe e clicca in sequenza su Esegui, Avanti, Installa, (due volte consecutive) e Fine per completare il setup.
A questo punto, collega il tuo iPad al computer usando il cavo Lightning/Dock in dotazione e aspetta che si avvii automaticamente iTunes per cominciare a copiare file sul dispositivo. La procedura da seguire è semplicissima.

Se vuoi trasferire video, musica, foto o libri dal computer all’iPad devi recarti nell’apposita sezione di iTunes (cliccando sulle icone che si trovano in alto a sinistra, es. la nota musicale per la musica, la pellicola per i video e così via) e trascinare i file da copiare sul tablet nella finestra del programma.

Successivamente, devi cliccare sull’icona dell’iPad presente nel menu di iTunes (sempre in alto a sinistra) e selezionare il tipo di contenuti da sincronizzare con il tablet dalla barra laterale di sinistra (es. Musica o Film). Per finire, devi apporre il segno di spunta accanto alla voce Sincronizza [nome contenuto] presente nella schermata che si apre (es. Sincronizza musica nella sezione Musica oppure Sincronizza film nella sezione Film) e cliccare sul bottone Applica per avviare il trasferimento dei dati.
Se non vuoi copiare sull’iPad tutti i video, i brani musicali o i libri che hai importato in iTunes, prima di cliccare su Applica metti il segno di spunta accanto all’opzione che permette di filtrare i contenuti (es. Playlist, artisti, album e generi selezionati nella sezione Musica) e seleziona quali file trasferire sul dispositivo.

Se vuoi, puoi anche sincronizzare PC e iPad tramite connessione Wi-Fi attivando l’opzione Sincronizza questo iPad via Wi-Fi nella schermata che si apre quando clicchi sull’icona del tablet nel menu di iTunes.

Seguendo la procedura che abbiamo appena visto insieme, tutti i file selezionati vengono copiati nelle applicazioni predefinite di iPad: Musica per la musica, iBooks per i libri e così via. Se vuoi copiare i tuoi file in applicazioni di terze parti (es. un Infuse per i video o Notability per i documenti PDF) devi sfruttare la funzione di condivisione file presente in iTunes.

Per usarla, seleziona l’icona dell’iPad dal menu del software (in alto a sinistra), recati nella sezione App e scorri la schermata che si apre fino ad arrivare all’elenco delle applicazioni situato sotto la dicitura Condivisione file. A questo punto, seleziona il nome della app in cui desideri copiare i tuoi file, pigia sul bottone Aggiungi collocato in basso a destra e scegli i documenti da trasferire sul tablet.

Nota: molte applicazioni permettono di bypassare iTunes grazie a un sistema di trasferimento dei dati wireless accessibile dal browser o da client FTP. Per usufruirne occorre che l’iPad e il computer siano connessi alla stessa rete Wi-Fi.

Documents

Documents

Ti piacerebbe poter trasferire file su iPad e gestirli liberamente come se stessi utilizzando l’Esplora Risorse di Windows o il Finder del Mac? Allora devi assolutamente scaricare Documents by Readdle, un file manager gratuito che permette di visualizzare e gestire i file su iPad in maniera molto semplice.

Include anche una pratica funzione di trasferimento dei dati via Wi-Fi che permette di copiare file dal computer all’iPad senza passare per iTunes. Per sfruttarla, basta selezionare la voce Rete dalla barra laterale di sinistra, pigiare sull’icona delle tacchette in alto a destra e collegarsi con il browser dal computer all’indirizzo visualizzato nella app (es. 192.168.1.4).

Se non visualizzi l’icona delle tacchette in alto a destra, attiva la funzione di trasferimento dei dati Wi-Fi in Documents recandoti nelle impostazioni della app (l’icona dell’ingranaggio in alto a sinistra), selezionando la voce Wi-Fi Drive dalla schermata che si apre e impostando su ON l’opzione Attivare Drive.